Museo etnografico c
Architettura

Museo etnografico di Maso Spilzi

Folgaria, (Trento) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Il maso settecentesco, storica proprietà della famiglia Spilzi, rappresenta un originale esempio di insediamento alpestre, a metà tra la residenza signorile e il complesso fortificato. In esso i corpi di fabbrica sono disposti attorno ad un cortile protetto fra alte mura dotate di camminamenti. Quello che era il fienile è oggi lo spazio destinato ad area espositiva per mostre d’arte che si tengono annualmente. Il portone d’ingresso presenta feritoie per le funi del ponte levatoio. Il maso è dal 1985 proprietà della Magnifica Comunità di Folgarìa, che per anni lo ha utilizzato come sede di una mostra etnografica, mentre oggi ospita due percorsi multimediali aperti nei mesi di luglio e agosto e dedicati a “Biotopi e foreste” (relativamente al vicino biotopo di Echen) e alle “Tracce dell’uomo sulla neve”. Nel maso trovano posto un ristorante e la Clubhouse del vicino campo da golf.

Potrebbero interessarti