Immagine non disponibile c
Punto di Interesse

Museo anatomico "G. Tumiati"

Via Fossato di Mortara, 64/b, Ferrara Tempo di lettura: meno di 1 minuto

E’ costituito dalla raccolta dei preparati anatomici realizzati e ordinati alla fine del Settecento dal medico Giovanni Tumiati, professore di anatomia umana presso la Facoltà di Medicina dell'Università di Ferrara. Incrementata tra il XVIII e il XIX secolo, anche con riproduzioni in cera, la collezione venne ospitata dal 1840 a Palazzo Paradiso. Dopo ripetuti spostamenti, è stata sistemata nel 1932 nella sede attuale, presso la sezione di Anatomia Umana del dipartimento di Morfologia e Embriologia.Gli oltre duemila pezzi presenti si riferiscono a calchi e statue anatomiche in gesso e in cera, preparati istologici, antropologici e anatomici, anche di animali di diverse specie. Nella raccolta figurano, inoltre, alcuni strumenti per la dissezione. Da segnalare due statue in cera, due teste di mummie egiziane, alcuni lembi di pelle tatuata, parecchi feti con evidenti mostruosità.

Potrebbero interessarti