Castello

Castel Drena

VIA ROMA, 2, Drena, (Trento)
Roccaforte a presidio dell'antica strada della Valle di Cavedine era Castel Drena, ai piedi del quale si estende la grande frana delle Marocche.
Sorse su un'area frequentata in epoca carolingia e venne ridotto a ruderi dai francesi a inizi '700. I d'Arco lo acquistarono nel XII secolo dai signori da Saiano. 
Il castello è circondato da un'alta merlatura ghibellina sulla quale svetta la solitaria torre quadrangolare. 
Il Mastio offre una splendida vista sulla valle e sulle marocche, le insolite formazioni rocciose scavate dai ghiacci che si attraversano scendendo verso la zona di Arco. Proprietà del comune di Drena è stato oggetto di recenti restauri da parte della Provincia Autonoma di Trento. 
Al suo interno si trova un Museo permanente riguardante tutta la lavorazione di restauro. 

Drena

Drena

Drena (Dréna in lombardo) è un comune di 561 abitanti della provincia di Trento. Fa parte della Comunità Alto Garda e Ledro. Storia Geografia Società Evoluzione demografica Abitanti censiti Monumenti e luoghi...

Booking.com