Immagine non disponibile
Punto di Interesse

Museo delle tradizioni popolari di Correggio Micheli

Immagine non disponibile. Copyright Altrama Italia SRL
Via Bottegone, 16 - loc. San Martino Piccolo, Correggio, (Reggio Emilia)
Formatosi per opera del medico psichiatra Carlo Contini, è stato aperto al pubblico nel 1970 presso la Scuola alberghiera di Carpi. Risale ai successivi anni Ottanta il suo trasferimento nella sede attuale, costituita da un capannone e da una casa contadina situati in prossimità di un vasto bosco di piante autoctone. Gli oltre duemila oggetti della collezione provengono in gran parte dalla pianura tra Reggio, Modena e Mantova, con particolare attenzione al folklore e alle tradizioni locali. Non mancano, tuttavia, materiali riguardanti altri territori, come alcune gramole per la canapa romagnole, una slitta russa del XVIII secolo e un carretto siciliano. Da segnalare sono anche gli imponenti carri agricoli con i frontoni e i timoni decorati con fregi dalla complessa simbologia apotropaica. Oltre a questo nucleo consistente, da confrontarsi con quello di S. Benedetto in Polirone, la raccolta comprende molti attrezzi agricoli, suppellettili e oggetti devozionali esposti con il duplice criterio tipologico e di ricostruzione ambientale: dalla stalla alla cantina, dalla cucina alla camera da letto.

Correggio

Correggio

Correggio (Curèš in dialetto correggese, Curèz in dialetto reggiano) è un comune italiano di 26.035 abitanti della provincia di Reggio Emilia in Emilia-Romagna. Si tratta del comune più popoloso della provincia dopo il capoluogo, è il...

Booking.com