CHIESA DI SAN MICHELE ARCANGELO - ViaggiArt
Edificio di culto

CHIESA DI SAN MICHELE ARCANGELO

Castiglione della Valle, Colledara, (Teramo)
La chiesa di Chiesa di San Michele Arcangelo sorge sulla piazza medievale del centro di Castiglione della Valle, oggi frazione di Colledara ma un tempo centro importante e popoloso, noto da fonti antiche col nome di Castrum Leonis Vallis Sicilianae. Il piccolo borgo può perfino vantare di aver ospitato nel 1499 Lucrezia Borgia e Alfonso d'Aragona in fuga dal Duca Valentino. La chiesa, risalente al XII secolo, si presenta con copertura a capanna e con un imponente campanile a vela che accoglie ben quattro campane, tutte di dimensioni diverse. Dei due portali che si aprono sulla facciata, il primo è adorno di una lunetta affrescata e di un architrave monolitico poggiante su due testine decorate con rosette e maschere. Il secondo presenta il medesimo impianto stilistico ma è più sobrio. Due finestroni rotondi, quasi in corrispondenza di ciascun portale, illuminano l'interno, composto da due navate delle quali una rappresenta il corpo principale e più antico, mentre l'altra, quella di sinistra, è più corta e venne aggiunta in epoca imprecisata nel corso di un restauro. L'interno barocco è decorato da affreschi settecenteschi e da uno splendido soffitto in legno decorato della stessa epoca ed ospita un prezioso organo del 1797.

Colledara

Colledara

Colledara (Cùllëdàrë in abruzzese) è un comune italiano di 2.258 abitanti della provincia di Teramo in Abruzzo. Fa parte della Comunità montana Gran Sasso. Reso celebre dal libro di memorie intitolato proprio Colledara, pubblicato...

Booking.com