Castello

Le Castella

Via Duomo, 7, Isola di Capo Rizzuto, (Crotone)

Il Castello, eretto presumibilmente nel XIII secolo per controllare e difendere l'intero territorio, faceva parte di un vasto apparato difensivo (da cui il nome al plurale). All'interno della struttura sono ancora visibili i massi quadrati calcarei risalenti al periodo greco (VI secolo a.C.), posti in opera con una tecnica "a scacchiera", ed esigue tracce di muratura romana. L'edificio attuale, che sovrasta l'isolotto, è opera aragonese (XV secolo),  impostata su due nuclei di difesa: il primo, che sfrutta strutture preesistenti, il secondo, con funzioni di mastio, creato ex novo sul bassofondo antistante. La fortezza presenta una pianta irregolare e, al suo interno, è inglobata una torre cilindrica di avvistamento, di chiara derivazione angioina (XIV secolo), caratterizzata da una splendida scala a chiocciola in pietra. Il Conte Andrea Carafa, tra il 1510 e il 1526, fece edificare i possenti bastioni quadrangolari. L'intera area di Capo Rizzuto è incastonata nella suggestiva "Costa dei Saraceni", la cui storia si intreccia, non a caso, a quella del celebre pirata Occhialì Pascià (Uluç Alì, Le Castella 1519 - Istanbul, 1587). Il giovane Giovanni Dionigi Galeni, catturato dal corsaro algerino Khayr al-Dīn Barbarossa nel 1536, a Le Castella, rinnegò la religione cristiana per poter uccidere un turco che lo aveva schiaffeggiato. Sposò la figlia di un altro calabrese convertito, Ja' far Pascià, e iniziò una brillante carriera di corsaro, che lo portò al comando delle flotte di Alessandria e Tripoli, fino a diventare Governatore di Algeri (1568). Partecipò alla Battaglia di Lepanto in qualità di comandante dello schieramento ottomano. In suo onore, il mezzobusto nella piazza a Lui dedicata ("Piazza Uccialì").

* Atlante dei Beni Culturali della Calabria
* Gustavo Valente, Vita di Occhialì, Milano, 1960
* S. Bono, Corsari nel Mediterraneo: cristiani e musulmani fra guerre, schiavitù e commercio, Milano, 1993

Comune

Isola di Capo Rizzuto

Isola di Capo Rizzuto è un comune della provincia di Crotone, in Calabria. È una delle mete più affascinanti e caratteristiche della costa jonica grazie alla sua...

Altri Suggerimenti

Le Castella, boom di visite per l’apertura straordinaria 

News

Le Castella, boom di visite per l’apertura straordinaria 

La fortezza di Isola Capo Rizzuto, con la sua riapertura straordinaria, ha registrato più di 20.000 visite. 

Un tour nel nord del Qatar

Speciale Qatar

Un tour nel nord del Qatar

Poco lontano dalla modernissima Doha, alla scoperta di fortezze, antiche torri e siti archeologici dove risuonano gli echi dell'affascinante e turbolenta storia del Qatar

Un tour nel nord del Qatar

Speciale Qatar

Un tour nel nord del Qatar

Poco lontano dalla modernissima Doha, alla scoperta di fortezze, antiche torri e siti archeologici dove risuonano gli echi dell'affascinante e turbolenta storia del Qatar

Un tour nel nord del Qatar

Speciale Qatar

Un tour nel nord del Qatar

Poco lontano dalla modernissima Doha, alla scoperta di fortezze, antiche torri e siti archeologici dove risuonano gli echi dell'affascinante e turbolenta storia del Qatar

Un tour nel nord del Qatar

Speciale Qatar

Un tour nel nord del Qatar

Poco lontano dalla modernissima Doha, alla scoperta di fortezze, antiche torri e siti archeologici dove risuonano gli echi dell'affascinante e turbolenta storia del Qatar

Un tour nel nord del Qatar

Speciale Qatar

Un tour nel nord del Qatar

Poco lontano dalla modernissima Doha, alla scoperta di fortezze, antiche torri e siti archeologici dove risuonano gli echi dell'affascinante e turbolenta storia del Qatar