Antiquarium e la zona archeologica di Canne della Battaglia | ViaggiArt
aree archeologiche viste dall'alto
Museo

Antiquarium e la zona archeologica di Canne della Battaglia

aree archeologiche viste dall'alto. CC BY Mibact
località Canne della Battagli, a, Barletta, (Barletta-Andria-Trani)

Nella valle del Basso Ofanto sorge la collina del noto insediamento di Canne della Battaglia, teatro del celebre scontro fra Romani e Cartaginesi (216 a.C.). Circondata da possenti mura, utilizzate per diversi secoli, Canne offre oggi al visitatore un lungo e affascinante percorso che include l'Antiquarium, i notevoli resti di epoca romana, paleocristiana e medievale sulla cosiddetta "cittadella" e infine l'antico villaggio daunio con sepolcreto in località Fontanella. In particolare nell'Antiquarium il consistente nucleo di materiale archeologico documenta la lunga continuità di vita di Canne dalla Preistoria al Medioevo. Il nuovo allestimento dell'Antiquarium è stato inaugurato il 2 Agosto 2017

Barletta

Barletta

Il territorio di Barletta fa parte del bacino della Valle dell'Ofanto. Le prime testimonianze (IV secolo a.C.) citano Braletta come Bardulos e si trovano nella Tavola Peutingeriana. L'incursione saracena dell'848 decretò la fine della...

Booking.com