Consigli di viaggio - Idee di Viaggio

Mappa dei castelli federiciani: dove si trovano

Scritto da Eliana Iorfida, 01/07/20

Un viaggio affascinante sulle tracce dell'imperatore Federico II di Svevia a partire dai suoi misteriosi castelli. Mappa dei castelli federiciani: dove si trovano e come visitarli.

I coseddetti “luoghi federiciani”, ovvero i borghi e le città segnati dal passaggio dell’imperatore Federico II di Svevia, che amava l’Italia per il suo clima mite e per le sue bellezze naturali, sono oggi tappe di un itinerario che viaggia sul filo della leggenda, in particolare là dove sorgono gli imponenti castelli ammantati di mistero che l'imperatore fece costruire secondo particolari allineamenti, proprzioni e simbologie esoteriche.

Scopriamo la mappa dei castelli federiciani da visitare e le meravigliose città d'Italia che li ospitano.

Storia dei castelli federiciani

Prima di disegnare la mappa dei castelli federiciani è bene conoscere la storia dei castelli federiciani, ovvero le circostanze e il contesto nel quale operò una delle figure più enigmatiche, controverse e affascinanti della storia medievale, l'imperatore Federico II di Svevia, non a caso ribattezzato "Stupor mundi" dagli uomini del suo stesso tempo.

Personaggio di grande finezza intellettuale, appassionato d'arte, scienza, letteratura e filosofie orientali, Federico II radunò alla sua corte i più importanti uomini di cultura dell'intero Mediterraneo, dando vita a una vera e propria scuola avanguardista, capace di coniugare Oriente e Occidente proprio nel momento in cui le Crociate miravano a separarli.

Il suo profondo legame con l’Italia meridionale si evince anche dalla mappa dei castelli federiciani edificati nelle regioni del sud Italia, luogo eletto dell'imperatore, che vi realizzò una fitta una rete di castelli, residenze private, presidi di confini territoriali di costa e di grandi vie di comunicazione: dal Castello di Trani a Castel Ursino, da Castel Maniace a Castel del Monte, ancora oggi un vero enigma...

Percorso federiciano

Il nostro percorso federiciano si focalizza dunque al sud, dove Federico II di Svevia lasciò traccia indelebile del proprio passaggio. 

Castelli federiciani in Puglia

La Puglia fu la residenza ufficiale di Federico II di Svevia: la mappa dei castelli federiciani che svettano in questa splendida regione passa per il Castello Gioia del Colle, anche detto “Castello dei 1000 ingressi”, tra i tipici castelli normanni con funzione militare, dalle cui torri è possibile ammirare uno splendido panorama. 

Il Castello di Brindisi sorge nel centro storico della città, circondato da una maestosa cinta di mura con un mastio e sei alte torri di difesa; nel Castello di Lucera il simbolo del percorso federiciano è il "Palatinum" dell’imperatore; il Castello di Oria, invece, fu sede delle nozze tra l'imperatore e Jolanda di Brienne.

I luoghi federiciani in Puglia culminano con l'edificio più misterioso e affascinate: Castel del Monte, nei pressi di Andria. Sito UNESCO dal 1996, Castel del Monte è il gioiello sulla mappa dei castelli federiciani: a forma di gigantesco ottagono, questo castello medievale è un vero concentrato esoterico e simbolico, la cui architettura è ancora oggetto di dispute tra gli studiosi.   

Castelli federiciani in Basilicata

La mappa dei castelli federiciani in Basilicata passa per l'imponente Castello di Lagopesole: ubicato sul colle che domina la Valle di Vitalba, come molti castelli federiciani è ufficialmente definito "residenza di caccia e di otium" estivo dell'imperatore Federico Secondo di Svevia, ma a ben guardare rivela un'architettura simbolica, che rimanda a interpretazioni ben più profonde.

L'interno ospita il Museo Multimediale dedicato a Federico II, che in estate propone spettacoli nella corte interna del castello.     

Castelli federiciani in Sicilia

Tra i castelli in Sicilia fatti costruire dall’imperatore Federico II di Svevia, il più conosciuto è il Maniace di Siracusa, con diverse caratteristiche architettoniche che rimandano alla tradizione araba, grandemente valorizzata dall'imperatore durante il suo regno.

Il castello presenta una poderosa struttura a quadrilatero di 51 metri per lato; tra gli stipiti esterni e i pilastri interni, una serie di colonnine marmoree con capitelli a foglie mostrano quattro figure zoomorfe di probabile significato simbolico. 

Castelli federiciani: mappa

Completano la mappa dei castelli federiciani:

  • Castello Svevo (Augusta)
  • Torre di Federico II
  • Castello di Melfi
  • Castello Svevo di Gravina
  • Castello Ursino
  • Rocca di Federico II
  • Palazzo della Favara
  • Palazzo dei Normanni
  • La Zisa
  • Castello Ducale di Bisaccia.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY  [123rf/Massimo Santi]  c

Andria

Andria è sede del consiglio provinciale della provincia di Barletta-Andria-Trani e fa parte dell'Associazione Nazionale Città dell'Olio. Per la presenza dei suoi...

Altri Suggerimenti

Emilia Romagna tour: le città più belle da visitare

Emilia Romagna tour: le città più belle da visitare

Pronti per l’Emilia-Romagna tour? Un itinerario alla scoperta di una delle regioni più varie e generose d'Italia, tra arte, cucina e movida.

I borghi più belli del Pollino da visitare

I borghi più belli del Pollino da visitare

Arroccati a mezza costa o ai piedi del massiccio, i borghi più belli del Pollino sono piccoli presepi abitati, dal fascino antico.

Alla scoperta di 5 città poco conosciute da visitare in Italia

Alla scoperta di 5 città poco conosciute da visitare in Italia

Viaggio nella provincia, ovvero tra 5 città poco conosciute da visitare in Italia, veri e propri gioielli da scoprire.

Visitare la Calabria in una settimana

Visitare la Calabria in una settimana

Scopri come visitare la Calabria in una settimana, con un itinerario perfetto da nord a sud e da est  a ovest, che tu sia in macchina o con un trekking coast to coast.

Borghi da visitare in Toscana: i 5 più belli

Borghi da visitare in Toscana: i 5 più belli

Piccoli centri racchiusi da mura medievali, su dolci colline: questa l'immagine da cartolina di 5 borghi da visitare in Toscana.

Cosa vedere a Parma in un giorno a piedi

Cosa vedere a Parma in un giorno a piedi

Facciamo due passi nella Capitale della Cultura 2020 e scopriamo insieme cosa vedere a Parma in un giorno.