Basilica Collegiata di San Sebastiano c
Edificio di culto

Basilica Collegiata di San Sebastiano

Via Vittorio Emanuele II, 223, Acireale, (Catania)

La Basilica Collegiata di San Sebastiano è l'edificio più importante di Acireale, dichiarato "Monumento Nazionale". Costruita tra il 1609 e il 1644, la Basilica fu ristrutturata varie volte, in seguito ai terremoti, assumendo l'aspetto attuale a fine '700. La facciata, realizzata su disegno di Angelo Bellofiore e intarsi di Diego e Giovanni Flavetta, presenta più ordini e un fregio con quattordici putti che reggono dei festoni. L'accesso alla chiesa è caratterizzato da una balaustra, opera di Giovan Battista Marini su progetto di Pietro Paolo Vasta (1754), con statue raffiguranti personaggi dell'antico testamento. L'interno, a croce latina, è ricco di affreschi di Pietro Paolo Vasta (1732-1736); mentre la cappella laterale sinistra è affrescata da Alessandro D'Anna. Nelle sale adiacenti la sacrestia trova posto il Museo del Tesoro della Basilica: la prima sala conserva opere di manifattura siciliana, tra cui una statua in cera del XVIII secolo raffigurante Maria Bambina, l'olio su tavola di Pietro Paolo Vasta raffigurante "Cristo Risorto", i "Quattro Santi" e "L'Addolorata", di Matteo Desiderato e la "Madonna della Lettera", di Giovanni Lo Coco; la seconda e la terza sala ospitano raccolte ex voto a San Sebastiano, reliquiari e preziosi oggetti sacri. La Cripta settecentesca, parte integrante del Museo, funge da sala conferenze e concerti.

Potrebbero interessarti