Consigli di viaggio - Idee di Viaggio

Come raggiungere Giardini Naxos da Taormina

Scritto da Redazione , 14/07/20

Se siete in vacanza nella splendida Taormina e volete visitare i dintorni, allora dovete assolutamenmte sapere come raggiungere Giardini Naxos da Taormina e cosa vedere una volta arrivati.

Giardini Naxos: dove si trova

Giardini Naxos è una splendida località turistica in provincia di Messina, a poca distanza dalla splendida Taormina. Fino agli anni ’70 Giardini Naxos era un tranquillo villaggio di pescatori, mentre adesso è diventato una delle destinazioni più visitate d’Italia, grazie alle sue meravigliose spiagge, i monumenti e tanti locali turistici.

Giardini Naxos si trova in una piccola baia protetta dalle colline che degradano verso un mare cristallino e trasparente.

Giardini Naxos: come arrivare da Taormina

La via più semplice per raggiungere Giardini Naxos da Taormina, da cui dista solo 3 Km, è l'autobus perchè non comporta il il problema del parcheggio.

La fermata "Recanati" dell'autobus è la fermata di destinazione principale. I biglietti possono essere acquistati presso i banchi prediposti all'aeroporto al costo di circa 4 Euro a persona circa. Gli autobus partono ogni ora. La fermata dell'autobus si trova a circa un centinaio di metri a destra non appena usciti dall'aeroporto. La durata del tragitto è di circa un'ora.

Chi viaggia col proprio mezzo o desidera noleggiarne uno dovrà poi percorrere l'autostrada A18 uscendo al casello Giardini-Naxos. 

Giardini Naxos: cosa vedere

Simbolo indiscusso di Giardini è la Nike, statua realizzata da Carmelo Mendola nel 1965. 

Da visitare assolutamente il Castello di Schisò, baluardo normanno e aragonese che oggi fa parte del Complesso Archeologico di Giardini Naxos, con resti di edifici civili e religiosi al proprio interno.

Da vedere anche la Chiesa Madre di Santa Maria Raccomandata, la chiesa di Santa Maria Immacolata e la chiesa di San Pancrazio. 

I resti dell’antica città di Naxos (V secolo a.C.) si trovano invece a Capo Schisò: si può ancora apprerzzare la pianta urbana con linee rette e traverse che si intersecavano tra le case dei coloni. È qui che sorgeva un santuario molto importante, probabilmente dedicato ad Afrodite.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY  [123rf/Marco Ossino] c

Altri Suggerimenti

Alla scoperta di Tropea, Borgo dei Borghi 2021

Alla scoperta di Tropea, Borgo dei Borghi 2021

Seguiteci alla scoperta di Tropea, Borgo dei Borghi 2021 e delle meraviglie che le hanno fatto conseguire questo importante riconoscimento.

Emilia Romagna tour: le città più belle da visitare

Emilia Romagna tour: le città più belle da visitare

Pronti per l’Emilia-Romagna tour? Un itinerario alla scoperta di una delle regioni più varie e generose d'Italia, tra arte, cucina e movida.

I borghi più belli del Pollino da visitare

I borghi più belli del Pollino da visitare

Arroccati a mezza costa o ai piedi del massiccio, i borghi più belli del Pollino sono piccoli presepi abitati, dal fascino antico.

Alla scoperta di 5 città poco conosciute da visitare in Italia

Alla scoperta di 5 città poco conosciute da visitare in Italia

Viaggio nella provincia, ovvero tra 5 città poco conosciute da visitare in Italia, veri e propri gioielli da scoprire.

Visitare la Calabria in una settimana

Visitare la Calabria in una settimana

Scopri come visitare la Calabria in una settimana, con un itinerario perfetto da nord a sud e da est  a ovest, che tu sia in macchina o con un trekking coast to coast.

Borghi da visitare in Toscana: i 5 più belli

Borghi da visitare in Toscana: i 5 più belli

Piccoli centri racchiusi da mura medievali, su dolci colline: questa l'immagine da cartolina di 5 borghi da visitare in Toscana.