c
Architettura

Ponte di Castelvecchio

Ponte di Castelvecchio, Verona Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il Ponte venne realizzato tra il 1354 e il 1356 sotto la signoria di Cangrande II della Scala in modo da assicurare alla Fortezza di Castelvecchio una via di fuga. Il Ponte fu un'opera ardita per il periodo, con arcate di diverse ampiezze e piloni studiati in rapporto alla portata del fiume. Tutta la parte inferiore della struttura è in pietra, mentre la parte superiore è in cotto, materiale tipico del Medioevo veronese. Il percorso lungo il Ponte è difeso da mura merlate a coda di rondine, con camminamenti e feritoie, oltre che dall'imponente mastio verso città e da una torre, parzialmente eliminata dai francesi nell'Ottocento.

Potrebbero interessarti