Biblioteca statale del Monumento nazionale di Casamari | ViaggiArt
immagine
Biblioteca

Biblioteca statale del Monumento nazionale di Casamari

immagine. CC BY Mibact
Via Maria, 25, Veroli, (Frosinone)
La biblioteca, all'interno dell'Abbazia di Casamari, occupa la parte estrema dell’ala occidentale del monastero, dove un tempo stava il refettorio dei conversi e vi si accede attraverso una scala esterna. La sala ha il soffitto a cassettoni, sostenuto da quattro archi a tutto sesto, che si dipartono da tre pilastri. Conta più di ottantamila volumi, tra i quali una decina di manoscritti ed alcuni incunaboli, cioè opere stampate subito dopo l’invenzione della stampa (XV secolo). Il manoscritto più antico è una Regola di San Benedetto, della fine del secolo XII; altri risalgono al secolo XIV e XV. La biblioteca è uno degli ambienti più importanti del monastero, perché in essa sono custoditi non solo i libri di uso liturgico, ma anche quelli che personalmente i monaci consultano per studiare, non essendo loro consentito possederne di propri. 

Veroli

Veroli

La città, situata su un rilievo dei Monti Ernici, risalirebbe al XII secolo a.C. L'antica Verŭlae era uno dei paesi alleati di Roma, come testimoniano le tavole dei Fasti Verulani: un calendario romano di marmo, risalente al I secolo...

Booking.com