immagine c
Monumento

Museo Archeologico Nazionale

Largo Mario Moretti, 1, Tuscania, (Viterbo)
Ha sede nel convento francescano fondato nel 1247, adiacente alla Chiesa di S. Maria del Riposo. La prima sezione del Museo venne inaugurata nel 1988; è costituita da 4 sale al piano terra dove sono esposti i complessi funerari gentilizi di età ellenistica (IV-II sec.a.C.). Particolare rilievo rivestono i complessi funerari provenienti da tre tombe rupestri della famiglia Curunas: accanto ai sarcofagi in nenfro, con coperchi restituenti a tutto tondo la figura del defunto, si trovano ceramiche falische, ceretane, vulcenti e/o tarquiniesi, chiusine e locali. Di particolare importanza i materiali in bronzo connessi al banchetto o al mondo femminile. Nel 1997 sono state aperte al pubblico 2 sale al piano superiore, una dedicata alla storia del convento e all'antico centro di Tuscania, l’altra alle testimonianze più antiche dalle necropoli del territorio (VII sec. a.C.).
Imminente è l'apertura di nuove sezioni espositive.

Potrebbero interessarti