immagine c
Area Archeologica

Necropoli "Madonna dell'Olivo"

Tuscania, (Viterbo) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Circa 2 Km. a S-SW di Tuscania è la necropoli di Madonna dell'Olivo, così denominata dall'omonima contigua chiesa. Per quanto già attiva in età arcaica etrusca, la notorietà della necropoli si deve soprattutto alla presenza di sepolcri di età ellenistica (IV-I sec. a.C.) disposti su vari livelli e talora con facciate architettoniche e decorazioni scolpite. Note soprattutto sono la Grotta della Regina, esplorata nel secolo scorso e collegata con un sistema di cunicoli di non chiaro significato e le tombe della famiglia Curunas che, rinvenute tra il 1967 e il 1970, restituirono ricchi corredi (IV-I sec. a.C.) ora esposti al Museo Archeologico di Tuscania.

Potrebbero interessarti