Monumento a Dante Alighieri - ViaggiArt
Monumento

Monumento a Dante Alighieri

Via Vittorio Alfieri, Trento

Gruppo scultoreo dedicato opera dell'artista Cesare Zocchi. Fu realizzato come simbolo della lingua italiana e dell'italianità della città nel 1896, quando il Trentino era ancora territorio austro-ungarico. La base è realizzata in granito di Predazzo, le statue sono di bronzo con evidenti risvolti allegorici: al livello inferiore è rappresentato l'Inferno, con Minosse giudice dei dannati; al secondo livello il Purgatorio, con Dante e Virgilio rappresentati mentre incontrano anime espianti; al terzo livello il Paradiso, con Beatrice che rappresenta l'ideale e gli angeli che ricordano la melodia dei Beati. In cima al monumento Dante è ritratto mentre avanza, con la mano sinistra regge la Divina Commedia, mentre il braccio destro è proteso a Nord, forse a indicare le Alpi, confine geografico dell'Italia.

Trento

Trento

Trento mantiene un legame molto stretto con la montagna: secondo la tradizione latina il toponimo Trento deriva da Tridentum, nome assegnato dai Romani per via dei tre colli (Monte Verruca o Doss Trent, Dosso Sant'Agata e Dosso di San...

Booking.com