c
Comune

Toscolano-Maderno

Toscolano-Maderno, (Brescia) Tempo di lettura: circa 2 minuti

Toscolano-Maderno (Toscolà-Madéren in dialetto gardesano) è un comune italiano di 8 101 abitanti della provincia di Brescia, in Lombardia. Rispetto al capoluogo è in posizione nord-est a una distanza di circa 40 Chilometri. È situato sulla sponda bresciana, quindi occidentale, del lago di Garda. Fa parte del parco regionale dell'Alto Garda Bresciano. In questo comune si trova il monte Pizzocolo. Toscolano e Maderno sono due centri ben distinti, divisi dal torrente Toscolano, che furono comuni autonomi fino al 1928. Storia Toscolano, in particolare, vanta origini romane, testimoniate dai resti di una grande villa di cui, oggi, si possono vedere parti di pavimento decorato a mosaico e che sarebbe stata di proprietà del console bresciano Marco Nonio Macrino. La chiesa parrocchiale di Toscolano, fondata nel 1571 e dedicata ai santi Pietro e Paolo, fu per lungo tempo sede estiva della diocesi di Brescia. Essa contiene un importante ciclo pittorico dell'artista veneziano Andrea Celesti. Nella parte finale della valle del fiume Toscolano, a partire dal 1300 si è sviluppata l'industria della carta, tra i primi e più importanti luoghi in Europa. Per questo tale tratto di valle è chiamato "valle delle Cartiere". Come testimonianza esiste un documento datato 17 ottobre 1381 che ha come oggetto la convenzione tra i comuni di Maderno e Toscolano (allora divisi) con la quale si fissano in nove punti le norme per la suddivisione e l'utilizzo delle acque del fiume. Sul terreno denominato Supina sorge un santuario, appunto il Santuario di Supina eretto alla fine del Quattrocento. Monumenti e luoghi di interesse Maderno: Basilica di Sant'Andrea, architettura romanica del XII secolo. Palazzo Gonzaga, del VII secolo. Santuario di Supina Orto botanico di Toscolano Maderno Società Evoluzione demografica Abitanti censiti Persone legate a Toscolano-Maderno Ferdinando Bellorini (Laveno-Mombello, 2 novembre 1913 - Toscolano-Maderno, 19 novembre 2011) pittore. Bartolomeo Bortolazzi (Toscolano-Maderno, 3 marzo 1772 - 1820) mandolinista e compositore. Osvaldo Cavandoli (Toscolano-Maderno, 1º gennaio 1920 - Milano, 3 marzo 2007), autore di fumetti e cartoni animati (La Linea). Andrea Celesti (Venezia, 1637 - Toscolano, 1712) pittore. Andrea Fossati (Toscolano, 1844 - 1919) pittore. Ugo Locatelli (Toscolano Maderno, 5 febbraio 1916 - Torino, 28 maggio 1993) calciatore italiano di ruolo centrocampista, campione olimpionico (1936) e mondiale (1938). Marco Nonio Macrino, generale romano vissuto nel II secolo, proprietario della villa romana adiacente alla cartiera. Paganino Paganini (Brescia, metà XV secolo - Toscolano-Maderno 1538), editore e tipografo a cui si deve la prima stampa assoluta mondiale del Corano in arabo. Giuseppe Zanardelli (Brescia, 26 ottobre 1826 - Maderno, 26 dicembre 1903) politico e presidente del Consiglio dei ministri. Economia Agricoltura e pesca Le coltivazioni storiche sono quella dell'ulivo, degli agrumi (limoni in particolare), della vite. Sono presenti sul territorio comunale alcuni frantoi per la produzione di olio di oliva. Meno di una decina sono i pescatori rimasti in attività, essi usano le caratteristiche piccole (5 m) imbarcazioni munite di modesti motori fuoribordo. I pesci pescati nel lago sono l'agone, l'alborella, l'anguilla, la bottatrice, il barbo, la carpa, il carpione, il cavedano, il coregone lavarello, il luccio, il persico reale, il persico sole, la tinca, la trota, il vairone. Industria L'industria più importante, presente dal 1300 fino ad oggi, è quella della produzione della carta. Tutt'oggi è operante la Cartiera di Toscolano, del Gruppo Marchi (che nel 2006 ha assorbito il Gruppo Burgo), la quale occupa un'area di circa 100 ettari e circa 400 dipendenti. Altra industria importante, storicamente presente a partire dalla seconda metà dell'Ottocento, è quella del turismo. Attualmente sono circa una cinquantina le strutture ricettive suddivise tra alberghi, agriturismi, campeggi e bed&brekfast. Turismo Il turismo, specialmente a Maderno, è frequente d'estate, grazie ai bellissimi paesaggi che offre il lungolago. Molti lo definiscono lo scorcio migliore del Garda per l'acqua che circonda entrambi i paesi. Infrastrutture e trasporti Toscolano-Maderno è attraversato dalla Gardesana Occidentale che collega Brescia a Trento e che nel tratto fra Salò e Riva del Garda affianca la costa del lago di Garda. È inoltre presente un servizio di traghetti ed aliscafi con servizio passeggeri per i vari porti del lago e che permette di traghettare auto e corriere da Maderno per Torri del Benaco sulla sponda veronese. Amministrazione Frazioni Le principali frazioni di Toscolano Maderno sono: Gaino, Cecina, Vigole, Sanico, Bornico, Roina, Maclino, Pulciano, Folino, Cabiana e Stina. Sport Toscolano Maderno offre la possibilità di praticare diverse discipline sportive, il trekking e la mountainbike sulle colline circostanti, la canoa, la voga alla veneta, il dragon boat e la vela nelle acque antistanti. Note ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 gennaio 2013. ^ Toponimi in dialetto bresciano ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012. Altri progetti Commons contiene immagini o altri file su Toscolano-Maderno Collegamenti esterni Toscolano-Maderno in Open Directory Project, Netscape Communications. (Segnala su DMoz un collegamento pertinente all'argomento "Toscolano-Maderno")

Cosa vedere