Cascata delle Marmore - ViaggiArt
Punto di Interesse

Cascata delle Marmore

Piazzale Byron, 81, Terni

La Cascata delle Marmore è una tra le cascate più alte d'Europa, potendo contare su un dislivello complessivo di 165 m, suddiviso in tre salti. Si trova a poca distanza da Terni, in Umbria. Nel 271 a.C., il console romano Manio Curio Dentato ordina la costruzione di un canale (il Cavo Curiano) per far defluire le acque stagnanti  del fiume Velino  in direzione del salto naturale di Marmore: da lì, l'acqua precipitava direttamente nel fiume Nera, affluente del Tevere. Sulle origini della cascata c'è una leggenda: una ninfa di nome Nera s'innamorò di un bel pastore, Velino, ma Giunone, gelosa di questo amore, trasformò la ninfa in un fiume, che prese appunto il nome di Nera. Per non perdere la sua amata, Velino si gettò dalla rupe di Marmore. Questo salto, destinato a ripetersi per l'eternità, si replica ora nella Cascata delle Marmore.
 

Terni

Terni

Tradizionalmente fondata nel 672 a.C. dagli Umbri, fu una delle più importanti città del Regio VI - Umbria et Ager Gallicus fondato da Augusto, in quanto snodo fondamentale di congiunzione tra Roma e l'Europa...

Booking.com