Cadorino
Museo

Museo archeologico cadorino

Cadorino.
PIAZZA TIZIANO, N.2, Pieve di Cadore, (Belluno)
Il Museo Archeologico Cadorino, dedicato a Enrico De Lotto, raccoglie il patrimonio archeologico preromano e romano del santuario di Lagole (presso Calalzo di Cadore) e dell'area centrale del Cadore. Il santuario di Lagole si trova lungo l'antico percorso che univa il Bellunese alle zone alpine e transalpine, in uno spazio molto suggestivo per la presenza di fonti di acque terapeutiche, con caratteristiche carbonatico-solforose.
Nel museo sono esposti numerosi ex voto raccolti durante le attività di scavo tra il 1941 e il 1952, tra cui manici e vasche di simpulum per attingere le acque sananti, lamine in bronzo decorate, bronzetti figurati di guerrieri e devoti, ma anche armi, coltelli, strumenti per la macellazione delle carni e per il fuoco, recipienti ceramici e di vetro. Il Museo raccoglie inoltre i reperti del deposito votivo e dell'insediamento di Valle di Cadore, della necropoli di Domegge di Cadore e altri oggetti sporadici che attestano la frequentazione in epoca antica del territorio cadorino.

Pieve di Cadore

Pieve di Cadore

Pieve di Cadore (Pièe in ladino) è un comune italiano di 4.017 abitanti della provincia di Belluno, in Veneto. Geografia Clima Storia antica Il territorio di Pieve ha sempre avuto un ruolo importante per il Cadore nel controllo...

Booking.com