Comune

Pastrengo

Pastrengo, (Verona)
Pastrengo (Pastréngo in veneto) è un comune italiano di 2.945 abitanti della provincia di Verona, nel Veneto.GeografiaPastrengo dista 19 chilometri da Verona. Rispetto al capoluogo è in posizione Nord-Ovest. È vicino al Lago di Garda.StoriaChe ci siano stati insediamenti preistorici nella zona di Pastrengo è indicato dal ritrovamento di reperti archeologici risalenti al neolitico. Liberi comuni durante il IX e il X secolo, furono assoggettati nel XII secolo dal Comune di Verona. Pastrengo continuò a godere di diritti e privilegi feudali fino al 1797 (con la caduta della Serenissima) dato il suo status di proprietà del monastero di San Zeno (dal 967). Fu teatro di scontri durante la prima guerra d'indipendenza del 1848, con ripetuti scontri fino al 1866, durante la seconda e la terza guerra d'indipendenza. Il 30 aprile 1848 fu teatro della celebre battaglia ricordata soprattutto per la famosa Carica, condotta da tre squadroni di Carabinieri Reali al comando del maggiore Alessandro Negri di Sanfront, cui era stata affidata la protezione del re Carlo Alberto .Questi, avanzando sul campo di battaglia unitamente ad una dozzina di Carabinieri costituenti la sua avanguardia nonché scorta personale, nei pressi di Monte Valena venne a trovarsi sotto l'improvvisa azione di fuoco degli austriaci. Da qui la carica che contribuì poi a risolvere felicemente le sorti dell'intera battaglia in quanto, i Reparti dell'esercito sabaudo che erano venuti a trovarsi in difficoltà a causa del terreno paludoso e della resistenza nemica incontrata, furono galvanizzati dalla vista dell'improvvisa azione in cui « quasi trecento cavalieri - eccitati dal pericolo corso dal loro Re, imbaldanziti dalla vista della vicina Pastrengo e da quella del nemico in ripiegamento, scintillanti per i bottoni e i fregi metallici dell'uniforme di parata, per il luccichio delle sciabole sguainate e fiammeggianti al sole, si lanciarono al galoppo al grido formidabile di "Savoia" ». Dal 1866, anno in cui il Veneto liberato venne annesso all'Italia, il borgo seguì le sorti della regione Veneto e dello Stato italiano.Evoluzione demograficaAbitanti censiti Luoghi d'interesseChieseChiesa di San Zeno - XIV secoloSantuario di Santa Maria Assunta - XVII secoloChiesa San Rocco - XVIII secoloChiesa di Santa Croce - XVIII secoloLa chiesa di Santa Croce, del XVIII secolo, con dipinti interni del Lorenzi, del Leonardi e dei principali esponenti della scuola veronese del XVIII secolo.Chiesa di Piovezzano - XIX secoloVilleCasa Randina - XV secoloVilla del Castello - XII secoloVilla Campara - XVII secoloCasa Segattini - XVIII secoloFortificazioniA Pastrengo furono costruiti quattro forti tra il 1859 ed il 1861 su richiesta del generale Radetzky. Tutti i forti possedevano i servizi indispensabili ad un lungo impiego, e rimasero attivi fino al 1901.Forte Piovezzano (Degenfeld) - XIX secoloForte Monte Folaga (Benedeck) - XIX secoloForte Poggio Croce (Leopold) - XIX secoloForte Poggio Pol (Nugent) - XIX secoloTelegrafo Ottico - XIX secoloParchi naturaliParco Natura VivaEconomiaRaffinate aziende e produzioni vinicole (produzione di vino Bardolino e Bianco di Custoza), a denominazione di origine controllata e di fama mondiale. Presenti industrie di lavorazione dei marmi, cartiere e imprese edili. In posizione turistica strategica, nel territorio del suo comune sono presenti tre parchi biologici (Parco Zoo del Garda, Autosafari, e Parco Natura Viva), numerosi ristoranti e alberghi.AmministrazioneSportCalcioLa principale squadra di calcio della città è l'A.S.D. Pastrengo 2006 che milita nel girone A di Seconda Categoria. È nata nel 2006.Note^ Comune di Pastrengo - Statuto.^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2012.^ Provincia In - Storia e curiosità dei 97 Comuni de la Provincia Veronese, La Rena Domila, l'informassion veronese. URL consultato il 26 novembre 2011.^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012.^ amministratori.interno.it - 1985. URL consultato il 3 novembre 2013.^ amministratori.interno.it - 1990. URL consultato il 3 novembre 2013.^ amministratori.interno.it - 1992. URL consultato il 3 novembre 2013.^ amministratori.interno.it - 1995. URL consultato il 3 novembre 2013.^ amministratori.interno.it - 1999. URL consultato il 3 novembre 2013.^ amministratori.interno.it - 2004. URL consultato il 3 novembre 2013.^ amministratori.interno.it - 2009. URL consultato il 3 novembre 2013.Altri progetti Commons contiene immagini o altri file su Pastrengo

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Pastrengo. Per farlo scrivi una email a redazione@viaggiart.com