c
Comune

Lazise

Lazise, (Verona) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Lazise, situato sulla sponda orientale del Lago di Garda, in una posizione di pregio paesaggistico, presenta anche una notevole importanza storica e turistica: conta sulla presenza di una fonte termale a Colà, di famosi parchi dei divertimenti (Canevaworld e Gardaland) e un esteso paesaggio agricolo collinare. Del paese, sotto la dominazione degli Eruli, quindi degli Ostrogoti e infine dei Longobardi, si hanno solo notizie frammentarie e piuttosto generiche. Tra le architetture religiose, la Chiesa di San Nicolò, presso il Porto Vecchio, in stile Romanico (XII secolo); la Chiesa dei SS. Zenone e Martino (1295); la Chiesa di SS. Fermo e Rustico, in aperta campagna (XII secolo); la Chiesa dei SS. Faustino e Giovita (XII secolo). Nel Porto Vecchio, Dogana Veneta, costruzione di grande importanza per lo scalo delle merci, oggi appare come un unico locale in pietra utilizzato come centro congressi. Villa Pergolana sorge invece nel punto in cui, nel Cinquecento, venne fondato un monastero di frati francescani. Questo palazzo è circondato da un giardino realizzato con principi di simmetria che giunge sino alla sponda del Garda. Villa Bottona, situata poco a sud del Castello di Lazise, è più simile a un edificio medievale, con tanto di torre e merlature, anch'essa possiede un notevole giardino con piante secolari. A Villa dei Cedri (XVIII-XIX secolo) trova posto un parco termale. L'edificio più imponente di Lazise è il Castello Scaligero con la Cinta Muraria che circonda il centro storico. La Regata delle Bisse, tra Luglio e Agosto, è uno degli eventi tradizionali più importanti di Lazise, insieme alla Festa dell'Ospite, nello stesso periodo, che prevede degustazioni tipiche del luogo, concerti musicali e uno spettacolo finale con fuochi d'artificio, e all'antica Sagra della Madonna della Neve. 

Cosa vedere