Centro di documentazione Imbarcazioni tradizionali delle acque interne italiane - ViaggiArt
Museo

Centro di documentazione Imbarcazioni tradizionali delle acque interne italiane

Rocca medievale, Passignano sul Trasimeno, (Perugia)
Il Centro di documentazione ha sede a Passignano sul Trasimeno, all'interno delle mura della Rocca medievale. Nato da un progetto dell'Università di Perugia, l'Atlante Linguistico dei Laghi Italiani, è stato inaugurato nel 2004 ed espone alcune imbarcazioni tradizionali sia del lago Trasimeno che di altri laghi e corsi d'acqua italiani. Lungo il percorso trova collocazione, tra le barche del lago Trasimeno, la ricostruzione del cosiddetto "barchetto del gorro", imbarcazione utilizzata fino agli anni '30 del XX secolo per la pesca con la grande rete a strascico, detta appunto gorro. Oltre a queste, vi sono altre imbarcazioni utilizzate per la pesca provenienti dal lago di Piediluco, dal Padule di Fucecchio, dallo Stagno di Cabras in Sardegna. I pezzi più importanti sono le due imbarcazioni ricavate scavando un unico tronco di quercia (monossili), datate al XIII secolo, rinvenute sul litorale di Passignano in seguito ai dragaggi compiuti lungo le rive del lago. I reperti esposti sono accompagnati da 21 pannelli tematici che consentono l'inquadramento generale e una lettura linguistica, storica e archeologica dei contenuti.

Passignano sul Trasimeno

Passignano sul Trasimeno

Passignano sul Trasimeno (in dialetto perugino "Pašinjèno šul Trašiméno") è un comune italiano di 5.678 abitanti della provincia di Perugia, in Umbria. Il promontorio sul quale sorge è situato sulla sponda settentrionale del Lago...

Booking.com