Consigli di viaggio - Idee di Viaggio

Viaggiare senza paura del Coronavirus: le mete più sicure

Scritto da Redazione , 21/02/20

Stress da Coronavirus? Niente panico! Ecco le destinazioni dove godersi le vacanze in assoluta tranquillità e prevenzione, alla larga dal Coronavirus: le mete più sicure e qualche consiglio pratico.

Due i siti web di riferimento della Farnesina: “Viaggiare Sicuri”, che analizza la situazione di tutto il mondo, Paese per Paese, prendendo in considerazione fattori di rischio diversi, incluse le condizioni igienico-sanitarie, e “Dove siamo nel Mondo”, sul quale registrare i propri dati di viaggio, in modo da essere rintracciati in caso di necessità.

Parola d'ordine per viaggiare sereni quest'anno: Coronavirus, le mete più sicure! Dedicare qualche minuto alla nostra proposta ti darà qualche spunto di viaggio interessante, lontano dalla paranoia da contagio.

Coronavirus, le mete più sicure: l'Italia dei piccoli centri

A causa del contagio, quest'anno molti italiani sceglieranno di trascorerre vacanze casalinghe. Se sei tra questi, sfuggire al Coronavirus non sarà difficile!

Il Bel Paese infatti, con le sue destinazioni d'arte, quelle di mare e montagna poco battute, i piccoli borghi gioiello dell'entroterra, offre l'imbarazzo della scelta tra le mete più sicure.

Tra le coiddette "ghost town", le suggestive "città fantasma" sparse per l'Italia da Nord a Sud, non c'è il rischio di imbattersi in folle oceaniche né nel turismo di massa. Tra le più belle in assoluto, Civita di Bagnoregio, al confine tra Lazio e Umbria, è il borgo abbandonato che si lascia raggiungere solo da chi desidera relax, benessere e pratica turismo responsabile, nel rispetto di se stesso e dei luoghi.

L'aria incontaminata dei parchi nazionali italiani è un altro deterrente per la diffusione dei virus respiratori in generale e del Coronavirus, le mete più sicure tra i grandi spazi all'aperto.

Girare alla larga dalle destinazioni turistiche più affollate sarà, quest'anno, l'occasione giusta per visitare la provincia e i paesini dell'Italia interna.

Allo stesso modo, evitare i mezzi di trasporto di massa, spostandosi in autonomia con mezzi a noleggio o, meglio ancora, sulle proprie gambe, non può che essere un toccasana. I cammini e gli itinerari di visita e pellegrinaggio che attraversano l'Italia da cima a fondo sono tantissimi: dal Cammino di San Francesco e di San Benedetto agli itinerari enogastronomici, storico-artistici e naturalistici, come il Sentiero degli Dei, sulla Cosrtiera Amalfitana, immersi nello splendore di paesaggi mozzafiato, a tutta salute.

Coronavirus, le mete più sicure: in barca a vela nel Mediterraneo

Il Mar Mediterraneo offre diverse "isole felici" al riparo dal Coronavirus: le mete più sicure sono certamente le piccole isole degli arcipelaghi che, dalla Costa Azzurra a Creta, passando per le isole italiane e la Croazia, offrono scorci di paradiso al riparo da ogni rischio.

Per gli ipocondriaci la soluzione ideale, rispetto a una sovraffollata crociera classica, è un bel giro del Mediterraneo in barca a vela, in compagnia esclusiva del proprio partner o con un gruppo ristretto di amici.

Di baia in baia, si può decidere un itinerario che consente di sostare da un'isola all'altra, fare bagni rigeneranti nel blu, e degustare i piatti più gustosi della tradizionale dieta mediterranea.

Dalla crociera con skipper in Corsica, alla scoperta delle coste e del suo entroterra selvaggio, a quella gastronomica della Croazia, famosa per il suo mix tra Oriente e Occidente. Tra le opzioni legate a quest'ultima tipologia di vacanza, anche quella di uno chef personale a bordo. 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY [123rf/maridav] c

Umbria

L’Umbria è la regione che incanta per il suo territorio disegnato da splendide colline, vigneti e uliveti, boschi e campi coltivati, dove la cultura e le...

Altri Suggerimenti

Il borgo di Melissa, tra vigneti, storia e mare

Il borgo di Melissa, tra vigneti, storia e mare

Un viaggio nelle Terre del Marchesato, alla scoperta del borgo di Melissa e della sua frazione marina, Toprre Melissa, Bandiera Blu.

Un fine settimana a San Giovanni in Fiore, nel Parco Nazionale della Sila. Cosa fare e cosa vedere.

Un fine settimana a San Giovanni in Fiore, nel Parco Nazionale della Sila. Cosa fare e cosa vedere.

Incastonato nel cuore del Parco Nazionale della Sila, tra i più belli d'Italia, il Comune di San Giovanni in Fiore è una meta consigliata per chi ama trascorrere...

Calabria, terra mia: tra i luoghi del corto di Muccino

Calabria, terra mia: tra i luoghi del corto di Muccino

L'abbiamo raccontata tanto, in tutte le sue sfaccettature. Ecco il nostro viaggio nella Calabria, terra mia: tra i luoghi del corto di Muccino.

Settimana bianca in Trentino: 3 mete imperdibili

Settimana bianca in Trentino: 3 mete imperdibili

All’aria aperta si vive meglio! Ecco dove trascorrere una settimana bianca in Trentino, al cospetto delle Dolomiti.

Cosa vedere in un giorno a Prishtina, capitale del Kosovo

Cosa vedere in un giorno a Prishtina, capitale del Kosovo

Prishtina è la Capitale del Kosovo, nonchè la città più grande del Paese. Scopriamo insieme cosa vedere e cosa fare in un giorno.

Albania, cosa vedere assolutamente in 10 giorni 

Albania, cosa vedere assolutamente in 10 giorni 

Scopriamo cosa vedere in Albania in 10 giorni, paese ricco di sorprendenti risorse culturali, naturali e paesaggistiche.