• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
Parco Letterario "Montale e le Cinque Terre" c
Luoghi di Carta

Festa dei Parchi Letterari italiani: 3 proposte firmate ViaggiArt

Monterosso al Mare, (La Spezia) 1 anno fa Tempo di lettura: meno di 1 minuto

La Festa dei Parchi Letterari italiani, diventata ormai uno degli eventi d’autunno, è una bella occasione per praticare turismo letterario e scoprire i più bei luoghi d’Italia legati agli autori e alle loro case museoPrenota con noi il tuo weekend letterario con le migliori offerte per Cinque Terre, Toscana, Emilia Romagna e Calabria e scopri tutti gli eventi culturali organizzati nei parchi letterari italiani

 

Montale e le Cinque Terre

Il parco letterario dedicato al grande Nobel genovese Eugenio Montale attraversa le Cinque Terre, uno dei siti UNESCO più incantevoli, sulle tracce del poeta e delle sue opere.

Il parco include la visita ad alcuni tra i borghi più belli d’Italia, da Vernazza a Corniglia, passando per Manarola, Riomaggiore e Monterosso al Mare, dove si trova la famosa “casa delle due palme”, nella quale il poeta trascorreva le vacanze estive traendo ispirazione da un paesaggio senza eguali.

 

“(..) per miracolo tace la guerra,
qui tocca anche a noi poveri la nostra parte di ricchezza
ed è l’odore dei limoni".

Eugenio Montale (I Limoni, Ossi di seppia)

 

Le Terre di Dante

Tra i parchi letterari italiani, quello dedicato a Dante Alighieri, suggerisce un itinerario molto ampio, tra i borghi e gli scorci del centro Italia toccati dalla figura del Sommo Poeta: dalla culla natale di Firenze all’esilio di Ravenna, attraversando le bellezze paesaggistiche del Mugello e scoprendo opere e case museo di artisti quali Giotto, Beato Angelico e Ghirlandaio.

 

L’Aspromonte di Corrado Alvaro

Il Parco Letterario Corrado Alvaro offre un’esperienza nel cuore dell’Aspromonte, che a partire dalla casa museo dello scrittore, nel paese di Africo, ci conduce nella natura incontaminata della Valle delle Grandi Pietre, tra i borghi fantasma di Roghudi e Pentedattilo e lungo i sentieri ispirati al Grand Tour, come il “Sentiero Inglese”, che intreccia la narrazione di Alvaro alle descrizioni ottocentesche di Edward Lear.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Potrebbero interessarti