Positano c
Idee di Viaggio

Vacanza in Costiera Amalfitana: Capri, Anacapri, Positano e Amalfi

Capri, (Napoli) 1 anno fa Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Una vacanza in Costiera Amalfitana, Patrimonio UNESCO, è una coccola da regalarsi almeno una volta nella vita! Immersi tra le bellezze di Capri, Anacapri, Positano e Amalfi, la settimana in Costiera Amalfitana ha il sapore della “dolce vita”.

L’incanto di Capri e Anacapri

Il tour della Costiera Amalfitana ha inizio sull’aliscafo per Capri, dal molo Beverello, lasciandosi alle spalle il suggestivo panorama del Golfo di Napoli col Vesuvio sullo sfondo.

Giunti sull’isola di Capri siamo subito risucchiati nel dedalo di vicoli con le caratteristiche e variopinte case dei pescatori, alla scoperta dei luoghi più affascinanti dell’isola: passeggiare per via Orlandi, ad Anacapri, dà la possibilità di scoprire le botteghe artigianee acquistare i tradizionali sandali capresi.

Da non perdere, Villa San Michele, il punto panoramico di Capri in cima alla Scala Fenicia, dove visitare l’incantevole giardino. Dove mangiare a Capri? Suggeriamo “Verginiello”, accogliente ristorantino in centro, poco distante dalla storica piazzetta di Capri. Un must imperdibile è l’escursione sul gozzo, la tradizionale imbarcazione dei pescatori capresi, alla volta dei Faraglionie della misteriosa Grotta Azzurra.

Da Capri ad Amalfi passando per Positano

Parola d'ordine: relax! La raffinata bellezza di Positano va gustata passeggiando a ritmo lento tra stradine, piazze e scalinate che affacciano su scorci mozzafiato, tutti da fotografare. Tra una terrazza e l’altra, ci concediamo una fresca spremuta di limoni di Sorrento. Visitiamo quindi la Chiesa di Santa Maria Assunta, famosa per la sua cupola maiolicata, che si erge a simbolo riconoscibile di Positano.

Infine, riprendiamo il nostro tour alla volta della “perla” della costiera: Amalfi, sito UNESCO dal 1997. Le sue caratteristiche case bianche, incastonate tra le scarpate rocciose, le maestose scalinate, le chiese barocche, su tutte il Duomo di Amalfi, e il mare cristallino sono una vera e propria cartolina dal vivo! Dopo aver assaggiato le famose “Delizie al limone”, ci dirigiamo verso Ravello, dove l’affaccio dalla graziosa piazzetta centrale è un sogno di giardini fioriti a strapiombo sul blu. 

La nostra settimana in Costiera Amalfitana termina qui, tra i tesori paesaggistici e architettonici di una terra alla quale non si può certo dire addio! 
 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Potrebbero interessarti