Villa Olmo - ViaggiArt
Edificio storico

Villa Olmo

Via Simone Cantoni, 1, Como

La costruzione della Villa venne commissionata dal marchese Innocenzo Odescalchi all'architetto neoclassico Simone Cantoni. L'edificio, costruito sulla riva occidentale del Lago di Como, era destinato a residenza estiva per i marchesi, come dimostra l'ampio giardino affacciato sul lago, largamente risistemato dal successivo proprietario, il marchese Raimondi. Il nome deriva dalla presenza di un magnifico olmo, all'epoca centenario e oggi non più esistente.La Villa è stata usata come ambientazione per le riprese di alcune scene del film "Innamorato pazzo" di Adriano Celentano.

Como

Como

Nel cuore dei laghi lombardi, Como è "Capitale del Lario" e meta turistica internazionale grazie al suo scenario naturale e alle attività industriali. Il centro della città si dispone sul lungolago, intorno alla Piazza del Duomo, una...

Booking.com