Monumento

Castello di Serralunga d'Alba

Via del Castello, 1, Cissone, (Cuneo)
Il Castello, già dei Falletti di Barolo, sovrasta il paese che sorge sul crinale del colle a 415 metri sul livello del mare. Colpisce immediatamente per lo slancio e la verticalità della sua architettura gotica. La compatta fortificazione presenta nella struttura due torri asimmetriche, una cilindrica e una quadrata, ed una torretta pensile. Dal tempo della sua costruzione ad oggi pochissimi rimaneggiamenti sono stati apportati al castello, che non subì gravi fatti d'armi. Presenta le facciate in mattoni a vista caratterizzate da fasce ad archetti. Pochissime le finestre, bifore o monofore, solo nella parte alta del castello. Fu oggetto di un consistente restauro intorno agli anni '50, compiuto dalla Soprintendenza, quando passò di proprietà statale. Recentemente è stato realizzato un giardino con piante da frutto e pratelli fioriti, progettato con attenzione ai caratteri medioevali del sito, dal quale si apprezzano le eccezionali visuali verso le colline di Langa.

Cissone

Cissone

Cissone (Cisson in piemontese) è un comune italiano di 83 abitanti della provincia di Cuneo, in Piemonte. Il comune fa parte della comunità montana Alta Langa e Langa delle Valli Bormida e Uzzone. Evoluzione demografica Abitanti censiti...

Booking.com