Parco

Parco Regionale del Delta del Po dell’Emilia-Romagna

Via Cervino, Cervia, (Ravenna)

Istituito nel 1988 in un’area protetta di oltre 54000 ettari, il Parco Regionale del Delta del Po dell’Emilia-Romagna è compreso in diversi comuni della regione, fra i quali ricordiamo Cervia, Ravenna, Comacchio e Ferrara. Il 2 dicembre 1999 ottiene dell’UNESCO il riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità. Nel Parco sono presenti oltre mille specie di piante tipiche e quasi 400 specie di vertebrati. È suddiviso in sei stazioni: Volano-Mesola-Goro che protegge l’Abbazia di Pomposa del IX secolo, il Centro Storico di Comacchio che comprende la casa dove si rifugiarono Giuseppe e Anita Garibaldi nell’agosto del 1849, le Valli di Comacchio che con i suoi 15000 ettari è la stazione più estesa, la Pineta San Vitale e Piallasse di Ravenna che comprende la Basilica di Sant’Apollinare in Classe e, infine, la stazione Campotto di Argenta nella quale è situata la Pieve di San Giorgio, il principale luogo di culto della provincia di Ferrara.

Potrebbero interessarti