Punto di Interesse

Museo della guerra - Linea Gotica

Via Montanara, 1 (c/o Palazzo Alidosi), Castel del Rio, (Bologna) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Vede la luce nel 1978 grazie all'intraprendenza e all'impegno di alcuni cittadini, che si costituirono come associazione volontaria, per esporre la raccolta di reperti e materiali bellici da loro recuperati nella vallata del Santerno. Oggi, dopo la ristrutturazione del Palazzo Alidosi e grazie ai contributi comunali, dell'Istituto dei Beni Culturali e di alcuni privati, il museo si sviluppa su più di 500 mq di superficie tra le sezioni dedicate alla Grande Guerra, alla Seconda Guerra Mondiale e al passaggio del fronte in vallata, all'attività partigiana e alla deportazione di cittadini di Castel del Rio. La raccolta consta di più di 1600 pezzi e comprende in prevalenza armi, divise, attrezzature, materiale bellico degli eserciti che combatterono nel territorio imolese e bolognese nel corso della seconda guerra mondiale. In buon numero anche reperti e testimonianze sulla realtà locale nel periodo che precedette lo scoppio del conflitto. Una biblioteca tematica, anch'essa frutto di donazioni, raccoglie circa 1500 testi.

Potrebbero interessarti