Brescia, Museo del Ferro - la Fucina di San Bartolomeo
Museo

Musil - Museo del ferro - La Fucina di San Bartolomeo

Brescia, Museo del Ferro - la Fucina di San Bartolomeo.
Via del Manestro, 117, Brescia

Il MUSIL nasce ad opera della Fondazione "Luigi Micheletti", a partire dagli anni Ottanta, attraverso il recupero strategico di un importante complesso industriale bresciano del Novecento, uno spazio di oltre 16.000 mq. Si tratta del primo Museo italiano dedicato al fenomeno dell'industrializzazione sotto il profilo sociale. Ad oggi, i depositi del Museo accolgono oltre 2.000 pezzi tra macchine, strumentazioni e vari oggetti della civiltà industriale: tutti reperti che provengono dal settore cinematografico-televisivo, metalmeccanico, tessile, conciario, tipografico, oltre ad alcuni importanti cimeli dell'industria italiana. Notevole è anche il patrimonio di beni mobili pre-industriali (circa 1.000 reperti) provenienti dal Museo del Ferro della "Fondazione Civiltà Bresciana". Il materiale è inventariato, fotografato e consultabile su supporto informatico.

Ingresso Gratuito 

Apertura: Sabato e Domenica: 15.00 - 18.30

Brescia

Brescia

Fondata dai Galli ai piedi delle Alpi, Brescia divenne colonia romana col nome di Brixia. Fino alla fine del XVIII secolo ha fatto parte della Repubblica di Venezia, per divenire austriaca dal 1815 al 1859. L'UNESCO ha dichiarato...

Booking.com