Comune

Bozzolo

Bozzolo, (Mantova) Tempo di lettura: circa 4 minuti
Bozzolo (Bòsul in dialetto mantovano) è un comune italiano di 4.200 abitanti della provincia di Mantova, in Lombardia.Dal 1315 al 1700 fu feudo del ramo cadetto dei Gonzaga di Bozzolo.StoriaMonumenti e luoghi d'interesseAbbazia della Gironda - Badia - Ex complesso monastico benedettino del 1100.Antiche mura gonzaghesche. Si estendono per 900 metri : 800 sul lato est della città e un altro centinaio sul lato ovest nei pressi dell' ex Porta Cremona . Il complesso murario è In fase di recupero.Cappella dell' Ospedale. Decorata da Umberto Barbiani , ospitò più volte, in raccolta preghiera, l' arcivescovo di Milano , futuro Papa Paolo VI poco prima prima della sua ascesa al soglio di Pietro.Chiesa arcipretale di S. Pietro. È il duomo di Bozzolo. In un primo tempo Chiesa del monastero degli Agostiniani , affiancata dal più alto campanile della città risalente al XVI secolo. All' interno si ammirano: il sacello di don Primo Mazzolari , un grande organo Lingiardi , dipinti e sculture dal Bonisoli al Borbone, da Fossombrone a Manzù.Chiesa dei Disciplini . Piccolo, autentico gioiello barocco padano con pala d' altare dello Schivenoglia .Chiesa della S.S. Trinità . Dipinti di Fossombrone,del Carpioni e di Francesco Francia, tomba di Gian Francesco Gonzaga e di Leonardo Pigafetta.Grande pala d' altare nella quale è raffigurata Bozzolo nel XVII secolo. Di pregio l' organo e il coro.Chiesa di san Francesco . Cappella palatina e mausoleo del primo principe di Bozzolo, Giulio Cesare Gonzaga. All'interno il grande stemma gonzaga sovrasta una pala d' altare di Gaspare Celio raffigurante il principe in adorazione del crocefisso.Chiesa di S.Maria della Gironda - Badia - Scultura in terracotta policroma del Marra - XV sec-Ex Caserma Bianca . Già sede del Catasto e dell' agenzia delle Entrate, futura sede museale.Fondazione Don Primo Mazzolari . In piazza Castello - centro di documentazione nazionale-La Piccola Betania, Centro di spiritualità nelle vicinanze nell' antica Abbazia della Gironda.Palazzo Municipale .Sede dell' amministrazione comunale nella cui sala consiliare sono conservati i ritratti di tre principi e dei maggiori esponenti della storia cittadina. Si accede dalla storica loggia dove sono presenti le testimonianze del Risorgimento e della Resistenza bozzolese.Palazzo Casalini . Già palazzo dei marchesi Gaddi sede del governo provvisorio della Lombardia nel 1848.Palazzo del Monte di Pietà .Attuale sede della Biblioteca e dell' Archivio Storico Comunale si presenta con gli originali soffitti a cassettone e le testimonianze marmoree del Pio istituto.Palazzo Piccioni . Dimora dei conti Piccioni che ospitò due volte l'imperatore d' Austria Giuseppe II Asburgo e successivamente re Carlo Alberto di Piemonte con il figlio Vittorio Emanuele II. Dal balcone del palazzo re Carlo Alberto arringò ,il 28 luglio 1848, con il suo proclama all' Italia, i popoli oppressi dal tiranno straniero. Qui, per tre mesi, fu ospitato, salvato e curato Alessandro Della Marmora, gravemente ferito nella battaglia di Goito. Tra gli ospiti illustri si annovera anche il generale Giuseppe Garibaldi.Palazzo del Tribunale, Progettato ed edificato da Vespasiano Gonzaga , già sede della Provincia di Bozzolo, noto come Caserma Nera, ospitò dal 1859 al 1923 il Tribunale civile e penale con annessa Pretura, commissariato di P.S. ed Archivio Notarile. Sede di collegio elettorale nel quale, a livello nazionale, veniva eletto un senatore. Anche Camillo Benso, conte di Cavour, Giovanni Chiassi ed altri furono eletti in questo collegio.Palazzo degli Arcipreti . Sono conservati, oltre agli archivi delle parrocchie di Bozzolo: anche lo studio di don Primo Mazzolari e tutti i ritratti degli Arcipreti bozzolesi dal XVI secolo ad oggi .Porta San Martino . - Porta Mantova- Edificata nel XVII secolo e ricostruita nel XIX secoloTeatro Sociale . Opera dell' architetto Vergani; qui , tra gli altri, debuttò e concluse la sua carriera mondiale il tenore Tito Schipa.Tezzoglio . Antica segheria e mulino, attracco e punto panoramico alla confluenza del Delmona con il fiume Oglio. Stazione della Greenway dell'Oglio -percorso ciclabile di 300 km Adamello-Torre d'Oglio-SocietàEvoluzione demograficaAbitanti censiti CulturaBozzolo è sede di una rassegna internazionale d'arte fondata nel 1954 da don Primo Mazzolari. Tale rassegna, curata da Aldo Carpi,viene interrotta con la morte di don Mazzolari nel 1959, per essere ripresa, in formula biennale, dal 2003.. L'evento è patrocinato dal Ministero dei beni culturali, dalla Regione Lombardia, dalle province di Cremona e Mantova e dalle diocesi di Cremona e Mantova. Nel 2015 la rassegna, intitolata «nutrire il pianeta nel corpo e nello spirito».Persone legate a BozzoloFederico Gonzaga da Bozzolo (1480 - 1527) uomo d' arme e di cultura ritratto da Sebastiano del PiomboPirro Gonzaga (1490-1529), nobile.Lucrezia Gonzaga (1522-1576), nobildonna.Giulio Cesare Gonzaga (1552-1609), 1º principe di Bozzolo.Scipione Gonzaga ( 1594- 1670), 2º principe di Bozzolo.Ferdinando Gonzaga (1643-1672), 3º principe di Bozzolo.Gianfrancesco Gonzaga (1646 – 1703), 4º principe di Bozzolo.Giovanni Motta (1753 – 1817), pittore.Carlo Speranza (1778 - 1867), medico.Gioacchino Basevi (1778 – 1867) avvocato , difensore di Andreas Hofer.Alessandro Lamarmora (1799 – 1855) Fondatore del corpo dei BersaglieriCarlo Davide Valcarenghi (1836-1860), garibaldino dei Mille.Napoleone Caix (1845–1882), filologo nella scuola superiore di Firenze.Claudio Segrè (1853 – 1928), ingegnere , zio di Emilio , premio Nobel per la Fisica 1959.Giuseppe Segrè (1859 – 1944), ingegnere, padre di Emilio , premio Nobel .Gino Segrè (1864 – 1942), giurista, zio di Emilio, premio Nobel per la Fisica 1959Italo Amaldi (1864 - 1940), matematico , zio del fisico Edoardo AmaldiPaolo Amaldi (1865 - 1956), psichiatra , zio del fisico Edoardo AmaldiGiuseppe Paccini (1876 – 1945) musicistaTito Schipa (1888 - 1965), tenore.Aldo Carpi (1886 – 1973) Pittore e scultoreDon Primo Mazzolari (1890 - 1959), sacerdote, scrittore antifascista.Arturo Chiodi (1920 - 2003) Giornalista , scrittore .Mario Pancera (1930) Giornalista, scrittore.Gino Paoli (1934) cantautore .Francesco Boselli (1934) Generale .Arturo Carlo Quintavalle (1936) storico dell'arte.SportCiclismoCoppa Città di BozzoloLa Coppa Città di Bozzolo, giunta nel 2014 alla 55.esima edizione, prende il via nel 1954 in collaborazione con la società ciclistica "Learco Guerra" di Mantova. È una corsa in linea maschile di ciclismo su strada riservata alla categoria Under 23 che si disputa nel mese di settembre o ottobre; organizzata dal GS Avis Aido Bozzolo la gare si svolge lungo le strade della città in un circuito da ripetere più volte. Nell'albo d'oro sono presenti giovani velocisti diventati in seguito professionisti come Andrea Guardini, Matteo Pelucchi e Paolo Simion.Note^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 96.^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012.^ Coppa Città di Bozzolo, Cicloweb.it. URL consultato il 30 settembre 2014.^ Coppa Città di Bozzolo - Albo d'oro, Museociclismo.it. URL consultato il 30 settembre 2014.BibliografiaLeandro Zoppè, Itinerari gonzagheschi, Milano, 1988. ISBN 88-85462-10-3.Clifford M. Brown;Paola Tosetti Grandi (a cura di), I Gonzaga di Bozzolo, Mantova, 2011. ISBN 978-88-95490-11-3.Comune di Bozzolo; Gruppo Culturale Per Bozzolo (a cura di), Il Principe e la Città. Giulio Cesare Gonzaga di Bozzolo, Modena, 1994. ISBN non esistente.Voci correlateGonzaga di Sabbioneta e BozzoloProvincia di BozzoloStazione di BozzoloAltri progetti Commons contiene immagini o altri file su Bozzolo Wikivoyage contiene informazioni turistiche su BozzoloCollegamenti esterniSito ufficiale del Comune di Bozzolo

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Bozzolo. Per farlo scrivi una email a redazione@viaggiart.com