Parco

Parco dei Mostri (o Sacro Bosco)

Via Madonna della Valle, 101, Bomarzo, (Viterbo) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il Parco dei Mostri (o Sacro Bosco) di Bomarzo, in provincia di Viterbo, è un complesso monumentale situato alle pendici di un vero e proprio anfiteatro naturale. L'architetto e antiquario Pirro Ligorio, su commissione del principe Pier Francesco Orsini, progettò e sovraintese alla realizzazione del Parco nel 1547, caratterizzandolo con figure mitologiche del genere "grotesque". L'Orsini dedicò il Parco a sua moglie, Giulia Farnese. Vi sono architetture impossibili, come la Casa Inclinata, e alcune statue enigmatiche che rappresentano forse le tappe di un itinerario di matrice alchemica. Scienziati, storici e filologi hanno fatto parecchi tentativi di spiegare il labirinto di simboli, trovando temi antichi e motivi della letteratura rinascimentale: per esempio, tratti dal "Canzoniere" di Petrarca, da "L'Orlando Furioso" di Ludovico Ariosto. Sono rimasti, però, ancora tanti i misteri del Parco e non esiste uno schema interpretativo universale. Tra le curiosità, il cosiddetto "Tempio", incentrato sulla disposizione solare dei segni zodiacali.

Info:

Tutti i giorni, orario continuato.

Potrebbero interessarti