• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
Museo garibaldino c
Museo

Museo garibaldino di Besenello

VIA LUNGO ASSAT SALVATOR GRECO, 4, Besenello, (Trento) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
L’epopea garibaldina raccontata nei luoghi della storica battaglia di Bezzecca, tappa fondamentale della Terza guerra di Indipendenza italiana nel 1866. Il museo illustra, al piano terra, i fatti del 1866: con un eccezionale diorama della battaglia e con una ricca serie di cimeli d’epoca. Uniformi, documenti, fotografie, armi: tutto concorre a delineare gli avvenimenti e i loro protagonisti, a partire dal telegramma della vittoria scritto da Garibaldi il 21 luglio 1866. Al piano superiore il racconto prosegue accompagnando il visitatore nella tragedia della prima guerra mondiale: anche qui numerosi oggetti, dalle armi alle uniformi, ma anche una straordinaria bicicletta da bersagliere, presentano la vita e la morte al fronte. Ma non manca una parte dedicata al dramma di tanti civili che vennero deportati a partire dal maggio 1915. L’esodo forzato fu provocato dalla vicinanza della zona al confine italiano e le destinazioni di migliaia di persone furono i campi profughi in Boemia e in Moravia. La visita si completa, infine, con la salita al parco storico del Colle di S. Stefano, con la chiesa-ossario militare e le trincee italiane.

Potrebbero interessarti