Museo

Museo adriano bernareggi

Via Pignolo, 76, Bergamo

Il Museo "A. Bernareggi", inaugurato nel 2000, è ospitato nel Palazzo Bassi Rathgeb, realizzato nel 1520 da Pietro Isabello. L'edificio, di grande valore storico e artistico, presenta decorazioni del primo Cinquecento di gusto antiquario. La porzione d'immobile originariamente appartenuta a Bartolomeo Cassotti sarà profondamente trasformata nel corso dei secoli, attraverso diversi passaggi di proprietà. Il Museo, a carattere religioso, è disposto su tre livelli e suddiviso in ventuno sale, con un'ampia esposizione di oggetti liturgici e dipinti religiosi che Adriano Bernareggi, vescovo di Bergamo, collezionò su tutto il territorio tra il 1932 e il 1935. Tra i capolavori esposti citiamo i dipinti di Daniele Crispi; stendardi processionali di fattura lombardo-veneta, datati tra il XVI e il XVIII secolo; la "Trinità" di Lorenzo Lotto; fino alle opere contemporanee di Manzù. Il percorso ha una vocazione educativa ed espone le opere per "capitoli" e temi.

Bergamo

Bergamo

Bergamo è tradizionalmente suddivisa in "Città Alta", cinta da mura e posta in posizione più elevata, e "Città Bassa", resa in parte più moderna da alcuni interventi di urbanizzazione. Bergamo Alta è una citt...