Punto di Interesse

“Calanchi” – Sculture Naturali

Strada Statale 18, 32, Belvedere Marittimo, (Cosenza)

Il territorio di Belvedere Marittimo presenta in alcune zone “sculture naturali”. La costa di Belvedere Marittimo presenta terrazzi marini e sabbie gialle costituiti da rialzi o valloni argillosi, denominati “calanchi”. Fino agli anni 60, in special modo il territorio della frazione Marina, era pieno di questi ampi terrazzi con accelerati fenomeni di erosione, tanto che Belvedere veniva paragonato ad un’altra famosa zona di calanchi situata nel territorio di Atri in provincia di Teramo. Oggi esistono ancora terrazzi di calanchi dietro la costa della frazione S. Litterata e ne esiste uno detto “solitario” che si può ammirare percorrendo la superstrada tirrenica all’altezza della frazione Marina in direzione nord. I calanchi rappresentano fenomeni di erosione con procedimento accelerato nei depositi a sabbia, per cui il dilavamento superficiale rapido scava nei pendii, costituiti da materiali incoerenti, numerosi minuscoli solchi, divisi fra loro, ed esili creste e liane.
 

Potrebbero interessarti