Dinamitificio Nobel - ViaggiArt
Museo

Dinamitificio Nobel

Corso Laghi, 389, Avigliana, (Torino)

Esempio di archeologia industriale di primo Novecento, il Dinamitificio Nobel fu costruito nel 1873 su una collina ai margini del centro abitato di Avigliana. Fornito di energia elettrica e ferrovia interna collegata alla stazione di Avigliana, era dotato di laboratorio chimico e produceva, oltre agli esplosivi, intermedi chimici, sottoprodotti delle lavorazioni principali, concimi e vernici. Durante l'ultima guerra mondiale lo stabilimento fu teatro di bombardamenti e azioni partigiane, e ha chiuso i battenti negli anni Sessanta. Il Museo Dinamitificio Nobel, inaugurato nel 2002, è un tassello della memoria collettiva del territorio e testimonia le trasformazioni sociali e produttive avvenute negli anni. Unico nel suo genere, propone un allestimento interattivo con video, documenti, pannelli esplicativi, fotografie d'epoca e strumenti impiegati nella produzione degli esplosivi. Inoltre, il Museo prevede un percorso di visita che, toccando il rifugio antiaereo per le maestranze, i cunicoli e le camere a scoppio, permette al visitatore di immergersi totalmente nella realtà della fabbrica, toccando con mano la pericolosità e le difficoltà di vita degli operai.

InfoIl museo è aperto esclusivamente per visite guidate. 

si ringrazia per le foto l'ufficio del turismo di Avigliana.

Avigliana

Avigliana

Avigliana (Vijan-a in piemontese, Villiana in latino) è un comune italiano di 12.230 abitanti della provincia di Torino, in Piemonte, ed è situato ad una ventina di chilometri a ovest dal capoluogo piemontese. Il comune è posto in un...

Booking.com