Igiene dell'assassino c
Altro

Igiene dell'assassino

via ampère, 1, Milano
venerdì 01 febbraio 2019
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
All’ingresso in sala verranno distribuite le radiocuffiePretéxtax Tach, ottuagenario premio Nobel per la letteratura, scopre di essere prossimo alla morte per una rara malattia. Dopo anni vissuti da misantropo, sempre rinchiuso nel suo appartamento e negandosi alla stampa, lo scrittore acconsente a concedere una serie di interviste. L’occasione si trasforma in un’esperienza umiliante per i primi malcapitati giornalisti, schiacciati dal cinismo, dal sarcasmo e dall’incontestabile superiorità intellettuale del perfido vecchietto. Ma nell’ultima intervista, condotta da una donna, le schermaglie verbali cedono il passo a un autentico gioco al massacro nel quale i ruoli di vittima e carnefice si ribaltano. I particolari inconfessabili che emergono dal passato e che lo scrittore aveva abilmente sepolto tra le righe dei suoi libri finiranno per sorpassare il labile confine che separa la realtà dalla creazione letteraria.Con Igiene dell’assassino prosegue la tradizione degli audiodrammi in scena di Fonderia Mercury. All’ingresso in sala, ciascuno spettatore riceve delle radiocuffie, attraverso cui ascolterà ciò che accade in scena, trovandosi avvolto dai dialoghi stringenti dei personaggi. La percezione in cuffia diventa ancora più immersiva grazie al microfono binaurale, che restituisce la dimensione acustica della scena con effetto tridimensionale. Per il pubblico, sarà come entrare in studio durante la registrazione di un dramma radiofonico”Le date1 e 2 febbraio Milano, Teatro Leonardo da Vinci

Potrebbero interessarti