Consigli di viaggio - Esperienze

Sentiero del Pellegrino: escursione tra Noli e Varigotti

Scritto da Redazione , 03/02/20

Una delle escursioni più belle della Riviera Ligure di Ponente è quella lungo il Sentiero del Pellegrino, la piacevole escursione tra Noli e Varigotti, una vera e propria passeggiata che costeggia il mare, in uno dei tratti di costa più belli d'Italia, tra altura e spiritualità.

Il Sentiero del Pellegrino è un tragitto che offre diversi spunti interessanti, un'escursione perfetta da programmare nella bella stagione, dalla primavera all'autunno.

Ottimamente tracciato, il Sentiero del Pellegrino non presenta tratti impervi né particolarmente duri, per questo si presta come attività per tutta la famiglia e per tutte le età, inclusi i bambini che siano abituati a camminare.

Sentiero del Pellegrino: da dove si parte

Il nome Sentiero del Pellegrino si deve al fatto che lungo il percorso si incontrano diverse chiese: da San Lorenzo di Varigotti a San Lazzaro di Noli, passando per Santa Giulia.

La linea che congiunge Noli-Varigotti infatti, grazie alla sua posizione agevole e panoramica, fu sin dall'antichità una direttrice di culto e devozione lungo la Riviera di Ponete, sicuramente meta di pellegrinaggi.

Cominciare il cammino sul Sentiero del Pellegrino: da dove si parte? Da Varigotti, frazione di Finale Ligure, raggiungibile dall’uscita dell'autostrada A10 impostando sul proprio navigatore Via Strada Vecchia.

L’attacco del Sentiero del Pellegrino è subito ben segnalato.

L'inizio del sentiero può apparire impegantivo, ma il paesaggio che si gode tra Varigotti e Noli è impareggiabile e rappresenta un'ottima scusa per fare subito qualche sosta fotografica.

Uno dei punti di interesse che incontriamo sul Sentiero del Pellegrino è il Mausoleo Cerisola: si tratta di un variopinto muretto realizzato da un artista locale, un uomo di mare della zona tornato a Varigotti negli anni '70, dopo aver trascorso parte della vita in Australia.

Il punto più panoramico della Riviera di Ponente tra Noli e Varigotti? Costeggiando le due rupi se ne incontrano diversi che consentono di ammirare la falesia di Punta Crena e le colline circostanti. 

Superate il bivio per le Manie, ci imabttiamo nella vera chicca del Sentiero del Pellegrino... 

La Grotta dei Briganti

L’impagabile vista sul mare dalla Grotta dei Briganti vale da sé l'intera escursione tra Noli e Varigotti.

Una deviazione di qualche minuto, una breve ma ripida discesa, ed eccoci davanti alla cavità che ci dà subito la sensazione di essere tornati nella Preistoria. 

Si narra che la Grotta dei Briganti (o Antro dei Falsari), fosse il nascondiglio di un gruppo di contrabbandieri che, in tempi passati, riponevano nell'antro la propria merce, da cui il nome.

Infine, l'arrivo sul mare di Noli, dove sarà piacevole rinfrescarsi con un bagno se decidiamo di praticare l'escursione in estate. 

Informazioni utili

Dislivello: in salita, 270 m circa; in  discesa, 260 metri circa
Tempo di  percorrenza: in salita, 1 o 2 due ore; in discesa, 1 o 2 ore
Segnavia: in salita “X rossa”; in discesa, “Cerchio rosso barrato”.

Qualche dritta? Non dimenticate di portare con voi un'abbondante scorta di acqua, un binocolo, scarpe antiscivolo, telo mare e costume da bagno.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY [123rf/FABRIZIO ROBBA] c

Noli

Noli (Nöi in ligure) è un comune italiano di 2.797 abitanti della provincia di Savona in Liguria. Dal 1192 al 1797 fu la capitale della repubblica omonima che,...

Altri Suggerimenti

Torino città magica: tour tra i luoghi della magia

Torino città magica: tour tra i luoghi della magia

Torino città magica tour è l'inediata passeggiata notturna tra i luoghi della magia bianca e della magia nera. Paura?

Sciare in Italia al tempo del Covid: dove andare

Sciare in Italia al tempo del Covid: dove andare

Dove e come sciare in Italia al tempo del Covid? Dove andare? Ecco qualche consiglio per sciare in Italia in sicurezza.

La vera storia dei Bronzi di Riace

La vera storia dei Bronzi di Riace

Erano solo i due che conosciamo? Si tratta di davvero di opere greche? Scopriamo insieme la vera storia dei Bronzi di Riace.

Dove fare un volo in mongolfiera in Italia

Dove fare un volo in mongolfiera in Italia

Vi state chiedendo dove volare in mongolfiera in Italia? Vi sveliamo i posti più belli da sorvolare a bordo di un pallone colorato.

La Basilica di Superga a Torino: come arrivare

La Basilica di Superga a Torino: come arrivare

Nota per ospitare le tombe Savoia e l'omaggio al Grande Torino, la Basilica di Superga a Torino è tra le cose da non perdere in città.

Escursioni e tour nel Parco Nazionale dell'Asinara

Escursioni e tour nel Parco Nazionale dell'Asinara

Ecco come fare escursioni e tour nel Parco Nazionale dell'Asinara, piccolo paradiso sardo, nel rispetto dell'ambiente.