Consigli di viaggio - Tradizioni

Il Tesoro di Alarico a Cosenza, tra storia e leggenda

Scritto da Redazione , 31/12/20

Il fascino di un'antica leggenda, sospesa tra mito e realtà: parliamo del Tesoro di Alarico a Cosenza, che ogni anno attira turisti, studiosi e semplici curiosi in cerca di una traccia.

Controversa ma sempre affascinante la leggenda del Tesoro di Alarico a Cosenza che, in bilico tra storia e mito, vuole che in pieno centro storico, alla confluenza dei fiumi Crati e Busento, sia seppellito Alarico, re dei Goti, con il suo cavallo, l’armatura e un prezioso bottino di guerra, proprio come si doveva a un condottiero.

A Cosenza per il Tesoro di Alarico

Lo spunto è interessante per regalarsi una visita nel cuore di Cosenza Vecchia, il suggestivo centro storico della "Città Bruzia". 

Riconosciuta “Città d'Arte” nel 2008, Cosenza offre molti luoghi di interesse artistico e culturale da scoprire, legati o meno alla fascinosa leggenda del Tesoro di Alarico a Cosenza.

Nei pressi della famigerata sepoltura, ad esempio, si può visitare il bel Complesso Monumentale di San Domenico, edificio storico e di grande pregio legato alla figura del filosofo Tommaso Campanella, al cui interno oggi ha sede anche il Museo dei BoCs Art, polo di riferimento per l'arte contemporanea in città.

Il centro storico racchiude una vera e propria perla di arte e architettura medievale: il Duomo di Cosenza, dichiarato dall'UNESCO "Patrimonio Testimone di Cultura e di Pace” nel 2011. A vegliare sulle leggende e le storie della capitale bruzia, dall'alto del colle Pancrazio svetta infine il Castello Svevo.

La leggenda del Tesoro di Alarico

Tornando a noi...Tesoro di Alarico a Cosenza è dunque storia o leggenda? L'una non esclude l'altra...

Siamo nel 410 d.C., quando l’esercito dei goti guidato dal re Alarico, dopo aver saccheggiato Roma, prosegue in direzione sud alla volta della Stretto di messina, dunque dell'Africa.

Giunti a Cosenza, il re e il suo esercito furono colpiti dalla malaria. Alarico morì e - qui entra in gioco la leggenda - i suoi fedelissimi lo seppellirlo nell’alveo del fiume assieme ai suoi tesori, deviandone addirittura il corso naturale e uccidendo tutti coloro che avevano partecipato alla sepoltura, così che il luogo non venisse mai rivelato.

Da allora si tramanda questo mito, enfatizzato nel 2016 da una statua dedicata al re, posta nel punto in cui dovrebbe trovarsi il Tesoro di Alarico a Cosenza.

Che ci crediate o no, la leggenda di Alarico continuerà a esercitare il suo fascino e ispirare ancora artisti, ricercatori, poeti e letterati come già accaduto in passato per nomi quali Dumas e Carducci.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Leggi anche:

Immagine descrittiva - BY Immagine PCA c

Cosenza

Cosenza, capoluogo dell'omonima provincia,  è nota come "Città dei Bruzi" in riferimento alla popolazione che la fondò nel IV secolo a.C. Sorge su sette colli,...

Altri Suggerimenti

Exit – Deviazioni di arte e musica al Castello di Cosenza

Exit – Deviazioni di arte e musica al Castello di Cosenza

“Nella vita bisogna avere sempre un’uscita di sicurezza! Exit – Deviazioni di arte e musica è il titolo della rassegna che a partire dal 17 Giugno e fino al 15...

Cosenza è LandWorks: 10 giorni d’arte effimera

Cosenza è LandWorks: 10 giorni d’arte effimera

Se state passeggiando in uno dei centri storici più suggestivi della Calabria e all’improvviso vi trovate circondati da installazioni paesaggistiche...

Il castello svevo di Cosenza tra storia e magia

Il castello svevo di Cosenza tra storia e magia

Se volete vivere un sogno, perdervi tra storia e magia o sentirvi re e regine per un giorno, seguitemi all’interno del Castello Svevo di Cosenza, che dall’alto...

Al-Mantiah, crocevia di popoli

Al-Mantiah, crocevia di popoli

Sulla costa infuocata dai tramonti del Basso Tirreno cosentino si affaccia un borgo il cui nome evoca un tempo antico, quando tra i vicoli si parlava l’arabo, dai...

Vacanze estive in Calabria: 8 giorni tra Mare e Cultura

Vacanze estive in Calabria: 8 giorni tra Mare e Cultura

Un viaggio ideale per scoprire la Calabria autentica, come non l’avete mai vissuta, tra Storia e Arte, Gastronomia, Natura e Paesaggio, Tradizioni e Folclore. ==>...

Tutte le Strade (del Paesaggio) portano a Cosenza

Tutte le Strade (del Paesaggio) portano a Cosenza

Anche quest’anno il Festival del Fumetto – “Le Strade del Paesaggio” ci invita a uscire dal grigiore quotidiano e tuffarci in un universo parallelo, colorato...