Destinazioni - Comune

Monte Sant'Angelo

Luogo: Monte Sant'Angelo (Foggia)

Arroccato su un’altura nel Parco Nazionale del Gargano, si trova Monte Sant’Angelo, annoverato tra i “Borghi più belli d’Italia”.

Il borgo è conosciuto anche come la città dei due siti UNESCO: uno naturalistico, ovvero le faggete vetuste della Foresta Umbra, ed uno religioso, ossia il Santuario di San Michele.

Il Santuario di San Michele è meta di pellegrinaggi fin dall’epoca delle crociate, fu edificato nel XIII secolo in seguito a tre apparizioni dell’Arcangelo Michele avvenute nel VI secolo. Un Santuario assolutamente unico nel suo genere, realizzato su 4 piani sotto terra: la Basilica di San Michele funge da ingresso al Santuario, la facciata è costituita da due grandi arcate con annesso un campanile ottagonale, chiamato anche Torre Angioina in quanto eretta da Carlo D’Angiò; poi troviamo Porta del Toro e, successivamente, le porte di bronzo che conducono alla grotta santuario scavata nella roccia e davvero molto suggestiva. E’ possibile inoltre visitare un Museo, dove sono custoditi oggetti e manufatti rinvenuti durante i lavori di recupero, e la Cappella della Riconciliazione.

Nel centro storico del paese si trova la Chiesa di Santa Maria Maggiore, realizzata in stile romanico pugliese con uno splendido portale riccamente decorato con sculture e bassorilievi e all’interno decorato con pareti istoriate, ricoperte da affreschi di scuola bizantina.

Nella parte più alta del borgo si erge il Castello, una fortezza risalente al IX secolo, costruita per volere di Orso I, vescovo di Benevento; particolarmente imponente è la Torre dei Giganti alta 18 metri e con mura spesse 3 metri al cui interno conserva una stanza duecentesca con un grande pilastro centrale e volte ogivali, chiamata Sala del Tesoro.

Una visita a Monte Sant’Angelo non può definirsi completa senza un giro nel medievale rione Junno.

Monte Sant'Angelo c

Consigli di viaggio

Cosa vedere