Edificio di culto

San Costanzo al Monte

Via Fonza, 9, Villar San Costanzo, (Cuneo)

Uno dei monumenti più antichi e più importanti della Provincia di Cuneo. L'erezione di una prima chiesa in pietra, insieme alla sottostante cripta, è del 1190 circa. Una delle caratteristiche principali di San Costanzo al  Monte è che la cripta riproduce esattamente la pianta della chiesa superiore. All'interno, si ammirano ventisei capitelli in stile romanico-lombardo scolpiti nella pietra verde di Acceglio con motivi svariati: intrecci geometrici floreali, animali veri o fantastici, come la sirena a doppia coda, i cavalli crociferi, l'aquila Giovannea. All'esterno, la parte più interessante è quella romanica, ovvero il lato sud-est, caratterizzato da tre alte absidi solcate da lesene e coronate da gallerie con archi a doppio rincasso su colonnine. Un'ulteriore parziale ricostruzione con relativo ampliamento avvenne nel XIII secolo e, di nuovo, intorno al XVII, quando fu eretta l'attuale facciata. Nel 1771 il campanile romanico fu abbattuto perché pericolante e non più ricostruito, sul moncone si eresse un semplice campanile a vela. 

Potrebbero interessarti