Villa San Pietro Chiesa romanica di San Pietro, abside c
Comune

Villa San Pietro

Villa San Pietro, (Cagliari) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Villa San Pietro (Santu Perdu in campidanese) è un comune italiano di 2.010 abitanti della provincia di Cagliari in Sardegna. Storia La presenza di tombe dei giganti (se ne contano 5 di cui solo una in buono stato di conservazione) e di un nuraghe (ancora in buona parte sotterrato) testimonia che il territorio di Villa San Pietro è abitato sin dall'epoca nuragica. Questo comune di origine romana, fece parte attorno all'anno 1000 della curatoria di Nora , nel Regno di Calari. Di quel periodo degna di nota è la piccola e graziosa chiesa romanica del XIII secolo intitolata a San Pietro. Già denominata in sardo Santu Pedru de Nuras in epoca medievale, dal 28 giugno 1949 riacquista l'antica denominazione di Villa San Pietro, risalente al 1728. Monumenti e luoghi di interesse Fra i monumenti spicca la chiesa romanica di San Pietro edificata nel 1225 . Fu luogo di rifugio per coloro i quali fuggirono dalle vicine Pula e Sarroch, oggetto di frequenti incursioni dei mori. Società Evoluzione demografica Abitanti censiti La tabella evidenza come negli ultimi cinquant'anni il comune è stato interessato da una costante crescita demografica. Cultura Eventi Feste e sagre San Pietro Apostolo L'ultima settimana di giugno, in occasione del patrono San Pietro Apostolo (29 giugno), vengono organizzati i festeggiamenti civili e religiosi. In particolare, oltre alla processione del simulacro del Santo per le vie del paese, è possibile assistere gratuitamente a spettacoli di artisti locali e di valenza regionale. È ormai tradizione far esibire il coro parrocchiale, composto in specie da ragazzi, in una gara canora a partecipazione libera. Sant'Efisio Il 2 maggio la processione di Sant'Efisio passa per Villa San Pietro prima di proseguire per Nora; il 4 maggio, di ritorno, il Santo sul cocchio di campagna fa il giro della villa Atzori prima di riprendere il suo cammino verso Cagliari. Questa sosta nella villa Atzori si perpetua dal 1943 quando Mario Atzori, in piena guerra e bombardamenti, contribuì al perpetuarsi del Voto del 1656, portando la scultura da Giorgino a Villa San Pietro, da dove poi sarebbe stato troppo pericoloso portarla a Nora. Persone legate a Villa San Pietro Paolo Fadda, sottosegretario alla Salute del governo Letta, sindaco ed ex consigliere regionale. Note ^ AA. VV., Nomi d'Italia. Origine e significato dei nomi geografici e di tutti i comuni, Novara, Istituto geografico De Agostini, 2006, p. 718. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012. Bibliografia Manlio Brigaglia, Salvatore Tola (a cura di), Dizionario storico-geografico dei Comuni della Sardegna, Sassari, Carlo Delfino editore, 2006, ISBN 88-7138-430-X. Francesco Floris (a cura di), Grande Enciclopedia della Sardegna, Sassari, Newton&ComptonEditori, 2007. Collegamenti esterni Sito ufficiale del comune san pietro/ La scheda del comune nel portale Comunas della Regione Sardegna Villa San Pietro in Open Directory Project, Netscape Communications. (Segnala su DMoz un collegamento pertinente all'argomento "Villa San Pietro")

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Villa San Pietro. Per farlo scrivi una email a redazione@viaggiart.com