Edificio di culto

Chiesa di San Pietro

Strada Provinciale 462, Spoleto, (Perugia) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

La Basilica di San Pietro extra moenia fu costruita sul Monte Luco all'inizio del quinto secolo, come luogo cimiteriale per i vescovi. Durante i secoli successivi conobbe diversi interventi di restauro, di cui il più importante fu quello che, alla fine del dodicesimo secolo, strutturò l'attuale facciata con gli splendidi altorilievi che la rendono una delle più belle dell'Umbria e che illustrano scene della Vita del Santo ed episodi tratti dalla novellistica medievale. La Basilica è accesibile tramite un'ampia scalinata seicentesca e presenta un impianto a tre navate con pilastri che sorreggono archi a tutto sesto. Nel 1329 fu incendiata dai ghibellini in occasione di una battaglia cittadina, e ricostruita negli anni successivi. L'interno fu trasformato alla fine del diciassettesimo secolo secondo il gusto prevalente dell'epoca: il barocco romano che caratterizza l'aula basilicale trova il suo completamento nell'elegantissima cupola ellittica, unica in Umbria.

Potrebbero interessarti