Centro di documentazione "Gli Etruschi a Scarlino" c
Punto di Interesse

Centro di Documentazione "Gli Etruschi a Scarlino"

Piazza Guelfi, Scarlino, (Grosseto)
Il centro di documentazione è stato inaugurato nel 2009 per la divulgazione dei risultati scientifici ottenuti durante le campagne di scavo effettuate nell'area di Poggiotondo, nella valle dell'Alma dove sono state rinvenute quattro ricche sepolture etrusche, risalenti ad un periodo compreso tra la metà del VII e la metà del VI secolo avanti Cristo, prova dell'esistenza di una comunità insediata in questo periodo nella valle dell'Alma; dopo la scoperta della necropoli le ricerche si sono concentrate sulla localizzazione dell'abitato di questa comunità, ed hanno portato alla luce i resti di un edificio isolato, probabilmente una fattoria abitata dalla II metà del VI secolo fino agli inizi del V. Lo studio dei luoghi e l'analisi dei reperti rinvenuti all'interno delle sepolture indica il sito di Poggiotondo come la punta più avanzata degli interessi di Vetulonia sul versante costiero in un sistema che comprendeva nell'entroterra il controllo delle colline metallifere (Accesa) ed il controllo degli itinerari di comunicazione e di traffico commerciale.

Potrebbero interessarti