Punto di Interesse

Museo d'arte sacra di San Giovanni in Persiceto

Piazza del Popolo, 22, San Giovanni in Persiceto, (Bologna)
Ospitato nella secentesca sacrestia della Collegiata, custodisce le più pregevoli opere della comunità persicetana grazie ad un progetto di stretta collaborazione tra Parrocchia e Comune con l'intento di valorizzare un ricco patrimonio comprendente un'importante Pinacoteca della Scuola Bolognese dal XV al XIX secolo. Fra le opere più significative troviamo: "San Giovanni Battista" di Francesco Raibolini, detto il Francia; "San Michele Arcangelo con San Giovanni Battista, San Benedetto, San Francesco e San Girolamo" di Alessandro Tiarini; "Madonna della Cintura tra i Santi Agostino e Monica" di Bartolomeo Passerotti; "Gesù in casa di Marta e Maria" di Donato Creti, oltre a varie opere dei fratelli Gandolfi e Fabbi, di Antonio Liborio Crespi e molti altri. Completano il percorso museale oggetti di uso liturgico, paramenti sacri, preziose opere di oreficeria del '700, arredi originali e cinque corali pergamenacei del XIV secolo con splendide miniature.

San Giovanni in Persiceto

San Giovanni in Persiceto

San Giovanni in Persiceto (dal 1912 al 1927 Persiceto per spirito anticlericale; San Żvân in dialetto bolognese occidentale) è un comune italiano di 27.177 abitanti della provincia di Bologna, in Emilia-Romagna; sito a circa 21...

Booking.com