Comune

Premariacco

Premariacco, (Udine)
Premariacco (Premariâs in friulano) è un comune italiano di 4.220 abitanti della provincia di Udine in Friuli-Venezia Giulia. Nello stemma del paese è presente un fioretto, un richiamo alla personalità più illustre del paese, Fiore dei Liberi, maestro di scherma e autore del più antico trattato di scherma conosciuto.GeografiaSituato in bella posizione nella prima fascia collinare del Friuli orientale, è unito da un importante Ponte romano sul fiume Natisone. Comprende le frazioni di Orsaria, Leproso, Ipplis, Azzano, San Mauro, Paderno, Firmano. Orsaria ospita una Chiesa intitolata a Sant'Ulderico, edificata nel 1905 sulla base di un probabile castelliere precedente. La Chiesa si trova sulla sponda destra del Natisone. Anche la frazione di Firmano ospita un castelliere di origine romana o preromana, presso il quale si trovarono importanti resti longobardi.La frazione di Azzano fa parte dell'associazione degli Azzano d'Italia, undici fra comuni e frazioni che portano nel loro nome il termine Azzano e che hanno i cittadini che si chiamano azzanesi: Azzano d'Asti, Azzano Decimo, Azzano Mella, Azzano San Paolo, Castel d'Azzano.Nella frazione di Ipplis viene coltivata intensamente la vite.La frazione di San Mauro ospita un piccolo aeroporto.StoriaOltre a Fiore dei Liberi, Premariacco ha dato i natali a Paolino di Aquileia, venerato dalla Chiesa Cattolica come santo, e probabilmente nato nella frazione di San Mauro, della famiglia dei Saccavini.Monumenti e luoghi d'interesseCastello di Rocca Bernarda (Ipplis)Chiesa di Sant'Ulderico (Orsaria)Chiesa di San SilvestroPassarella di FirmanoSpiaggia sul NatisoneBosco RomagnoSocietàEvoluzione demograficaAbitanti censiti Lingue e dialettiA Premariacco, accanto alla lingua italiana, la popolazione utilizza il friulano centro-orientale, una variante della lingua friulana. Nel territorio comunale vige la Legge regionale 18 dicembre 2007, n. 29 "Norme per la tutela, valorizzazione e promozione della lingua friulana", con la quale la Regione Friuli Venezia Giulia stabilì le denominazioni ufficiali in friulano standard e in friulano locale dei comuni in cui effettivamente si parla il friulano.Persone legate a PremariaccoSan Paolino II d'Aquileia, patriarca di AquileiaGerardo Primiero, patriarca di AquileiaFiore dei Liberi, autore di un celebre trattato di scherma, il Flos duellatorum in armis, sine armis, equester et pedesterGiuseppina Antonini Perusini, contessa scrittrice e pittrice, studiosa delle tradizioni popolari, autrice di "Mangiare e bere friulano"Guido PasoliniMaria Pauluzzi, poetessa in lingua friulana, traduttrice in lingua friulana di Federico Garcia LorcaAmministrazioneNote^ Comune di Premariacco - Statuto.^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.^ Toponomastica: denominazioni ufficiali in lingua friulana^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 520.^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012.^ lista ufficiale Denominazioni ufficiali in Lingua Friulana, Arlef. URL consultato il 26 ottobre 2011.

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Premariacco. Per farlo scrivi una email a redazione@viaggiart.com