Consigli di viaggio - Destinazioni

Palmanova, una stella in terra

Scritto da Eliana Iorfida, 20/10/15

Gli amanti della numerologia possono sbizzarrirsi a ricercare quanti più significati esoterici e nascosti nella perfetta geometria urbanistica di Palmanova, città in provincia di Udine a forma di stella a nove punte, la cui vista dall’alto è talmente suggestiva e incredibile da convincere anche noi che, sotto sotto, l’avrà davvero disegnata una mano “sovrumana”…

Circondata da mura e fossati che creano una cornice armoniosa per sette chilometri, la città ha un cuore esagonale verso il quale convergono sei strade. Giunti al centro di Piazza Grande, ci sentiamo confusi, a dir poco disorientati: siamo infatti circondati da un panorama identico, che si ripete su 360°.

L’autore di questa “vertigine architettonica”? Il nome di Leonardo da Vinci sfuma nella leggenda, mentre è certo che Savorgnan e Martinengo vi posero la prima pietra, nel 1593, per conto della Serenissima.

Eppure, l’ipotesi della città-fortezza eretta contro i Saraceni non ci convince del tutto. Tanta originalità e il continuo richiamo alla cabala suscitano in noi le solite curiosità un po’ morbose. Ad esempio, il canale che corre lungo il perimetro della piazza esagonale non potrebbe richiamare il “muro d’acqua” che, al pari delle mura di cinta, abbraccia e protegge la città da un nemico intangibile? E ancora, sapete che Palmanova è “invisibile”? Ebbene sì! Costruita più in basso della linea d’orizzonte, non può mai essere abbracciata dallo sguardo in tutta la sua interezza. All’epoca della fondazione la città era stata progettata per ospitare 20.000 abitanti, eppure nessuno ci andò a vivere. Cos’è che spaventò la gente in questo luogo tanto regolare e perfetto? Forse proprio questo!

Sta di fatto che ai nostri occhi Palmanova appare bellissima e accogliente, pur nella sua geometria soprannaturale. Unica in Europa, mantiene il fascino senza pari di una vera stella del firmamento. Ci congediamo col pensiero che, proprio come da terra è possibile osservare le stelle in cielo, allo stesso modo, dal cielo qualcuno ammirerà questa bella stella friulana.

 

Eliana Iorfida

 

PhCredits: Di sconosciuto – Civitates Orbis Terrarum, Pubblico dominio, Collegamento

Immagine descrittiva - CC BY c

Palmanova

La cittadina di Palmanova, in Friuli Venezia Giulia, con la sua particolare architettura a forma di stella si è guadagnata un posto tra i “Borghi più belli...

Altri Suggerimenti

Il Mercato delle Gaite di Bevagna

Il Mercato delle Gaite di Bevagna

Sapevate che nel delizioso borgo di Bevagna, in provincia di Perugia, fino a domenica 26 giugno è possibile fare un viaggio indietro nel tempo e vivere...

Giornata Mondiale del Jazz, viaggio in musica dalla Calabria al Veneto

Giornata Mondiale del Jazz, viaggio in musica dalla Calabria al Veneto

Questa settimana ViaggiArt si rivolge ai veri appassionati di musica in vista del prossimo 30 aprile, una data da segnare sul calendario! Un’intera giornata...

A Monza si vola! E non è un pesce d’aprile

A Monza si vola! E non è un pesce d’aprile

Chi di noi non ha sognato almeno una volta di librarsi in cielo, leggero, per scrutare ogni cosa dall’alto e abbandonarsi alla brezza? Magari dondolando nel cestone...

Giù la maschera! Viaggio nel Carnevale italiano

Giù la maschera! Viaggio nel Carnevale italiano

Festa profana per eccellenza, erede di culti dionisiaci, il Carnevale travolge grandi e piccini coi suoi cortei festosi e quell’atmosfera magica e trasgressiva che,...

A Roma la Befana vien di giorno!

A Roma la Befana vien di giorno!

La vecchietta brutta ma simpatica, col grosso naso e il mento pronunciato, anche quest’anno è pronta a fare la gioia dei piccini (e anche un po’ dei grandi)...

Torino tra storia mito e leggenda

Torino tra storia mito e leggenda

Torino è una tra le città più ricche di fascino, l’atmosfera che regala è densa di storia e di simboli che rendono questa città magica. Qui si incrociano...