Edificio di culto

CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE

Piazza San Francesco, Ortona, (Chieti)
L'insediamento dei frati zoccolanti in questo luogo è riconducibile ai primi anni del Cinquecento, dopo l'abbandono di un sito più antico divenuto insalubre. Come la Cattedrale di San Tommaso, questo complesso è stato gravemente danneggiato dagli eventi del 1943 che ne hanno cancellato gli aspetti più significativi risalenti soprattutto ai secoli XVI e XVII. Tra le gravi perdite subite, quella della decorazione ad affresco di maestranze lombarde che avevano costruito nella chiesa anche una cappella dedicata al loro santo patrono Ambrogio. Oggi, degni di nota restano soprattutto i dipinti nelle lunette del chiostro del polacco Sebastiano Majewsky, attivo soprattutto a Teramo.

Potrebbero interessarti