News

Vacanze estive per 39 milioni di italiani secondo Coldiretti 

Roma 3 settimane fa Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Dati stabili rispetto all’anno 2018 secondo il sondaggio diffuso da Coldiretti/Ixè per i vacanzieri italiani. Sono circa 39 milioni gli abitanti del Bel Paese che si godranno le ferie estive.

Numeri non in aumento ma fissi con prenotazioni ritardate quest’anno a causa di un mese di maggio particolarmente “invernale”. Meta preferita? Indubbiamente l’Italia. 

Lo Stivale è stato scelto come destinazione per le vacanze 2019 da ben l’86% degli italiani e pare che 7 su 10 preferiscano di gran lunga il mare (il 70%), molti però non si fermano unicamente alla costa ma organizzano un viaggio che dalla spiaggia si dilunga verso l’entroterra alla scoperta di città d’arte, parchi, campagna o montagna. 

La modalità preferita rimane la casa in fitto ma è in aumento del 3% rispetto al 2018 anche l’alloggio in alberghi, b&b, villaggi turistici e agriturismi.

Se in alta stagione estiva è il mare ad avere la meglio, secondo quanto stimato da Coldiretti durante la bassa stagione estiva l’italiano punta alle destinazioni “minori”: parchi, campagna, piccoli borghi grazie alla proposta enogastronomica diventano punta di diamante e validissima alternativa alle affollate spiagge. 

«Il 92% delle produzioni tipiche italiane nasce nei piccoli comuni, quelli con meno di 5mila abitanti – sottolinea Coldiretti in una nota stampa –. L’intera filiera turistica si compone di 612mila imprese con oltre 700mila unità locali e rappresenta il 10,1% del sistema produttivo nazionale, superando il settore manifatturiero. Elevata l'incidenza dell'occupazione: con 2,7 milioni di lavoratori, al turismo si deve il 12,6% dell'occupazione nazionale secondo elaborazioni dati Unioncamere». 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Potrebbero interessarti