c
News

Thom Yorke, il live a Ferrara con Tomorrow’s Modern Boxes 

Ferrara 1 mese fa Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il frontman dei Radiohead, tra gli artisti più influenti del nuovo millennio e candidato agli Oscar con “Suspirium” come miglior canzone originale tratta dall’ultimo capolavoro di Luca Guadagnino, il 18 luglio sarà sotto il cielo stellato di Piazza Castello, a Ferrara, con il suo originale progetto apprezzato in tutto il mondo. 

Dopo Barolo e Codroipo, terza tappa italiana del rocker inglese sarà Ferrara con l’esclusivo “Tomorrow’s Modern Boxes”, uno show unico che vedrà Yorke eseguire le sue opere da solista The Eraser, Tomorrow's Modern Boxes e Amok degli Atoms For Peace con il produttore/collaboratore di lunga data Nigel Godrich e il visual artist Tarik Barri.

Tra i 100 migliori cantanti di sempre secondo il Rolling Stone, Yorke è atteso a Ferrara per poi chiudere il tour italiano facendo tappa il 20 a Perugia nell’ambito dell’Umbria Jazz e il 21 nella Capitale, all’Auditorium Parco della Musica. 

La sua carriera da solista viene consacrata nel 2006 da “The Eraser”, disco pubblicato nel 2006 e prodotto da Nigel Godrich, produttore dei Radiohead: l’album ha debuttato nella TOP 10 negli Stati Uniti e in UK avvalendosi di ben due nomination, una ai Britain’s Mercury Prize e una ai Grammy Awards nella categoria “Miglior Album di Musica Alternativa”.

Tra il primo e il secondo disco solista, nel 2009 Thom Torke fonda insieme a Flea (Red Hot Chilli Peppers), il produttore Nigel Godrich, il batterista Joey Wronker e il percussionista Mauro Refosco, il gruppo “Atoms For Peace”, pubblicando nel 2013 l’album di debutto “Amok”.

Dello scorso anno è il singolo Suspiria, commissionato per il remake dell'omonimo film di Luca Guadagnino e premiato come miglior canzone originale ai Soundtrack Stars Awards 2018.

Dopo l'uscita di Tomorrow's Modern Boxes a settembre 2014, Yorke, Godrich e Barri e il loro tour mondiale del 2015,  e la ristampa nel dicembre 2017 su XL Recordings, il trio ha debuttato negli Stati Uniti, esibendosi nei teatri di Los Angeles e Oakland e ha preso parte al Day For Night Festival di Houston.

La combinazione di suoni di Thom e Nigel e le straordinarie immagini di Tarik Barri hanno generato elogi in tutto il mondo, attesissimi ora nelle ultime 3 date italiane. 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Potrebbero interessarti