News

Corciano è un’opera d’arte, 120 artisti per un unico progetto 

Scritto da Redazione , 17/07/19

Il borgo umbro si trasforma in una grande opera d’arte a cielo aperto: si chiama “STENDALE. L’abbraccio delle Muse” la grande esposizione di migliaia di metri lungo le mura storiche di Corciano  che coinvolge 120 artisti per il grandioso progetto di arti visive.

Dal 3 agosto al 6 ottobre 2019, in occasione della 55esima edizione del Corciano Festival (dal 3 al 15 agosto), l’arte sarà protagonista assoluta grazie al progetto ideato da Fabrizio Fabbri e affidato alla curatela dello scrittore, critico e docente universitario Gabriele Perretta. 

Lungo la cerchia muraria del borgo si incontrano tutti i percorsi espositivi di pere originali di artisti internazionali realizzate con tecniche e linguaggi diversi, dall’arte concettuale alla fotografia, dalla performance musicale a quella poetica, dalla street art alla video art. Le mura di Corciano formano un unico grande “Stendale” in cui far convergere tutte le arti contemporanee capaci di dialogare con la storia antica del luogo. 

Tra i 120 artisti in esposizione anche le opere realizzate dagli emergenti dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia che concorreranno allo storico “Premio Corciano” per la vocazione all’arte moderna e contemporanea. 

Del progetto fa parte XD3.0 InsideExpo, l’esposizione storica e quella dei giovani emergenti dell’arte mediale che verrà installata in diversi luoghi della città. 

«Abbiamo considerato il Corciano Festival come ricca possibilità di linguaggio - spiega il curatore Gabriele Perretta - e Stendale ed XD3.0 InsideExpo come operatività concreta, che si esprime nel Cover Up alle Pareti della Città, attraverso il Teatro degli Elementi nei Luoghi e i Live Act sui palcoscenici che troviamo presenti nelle varie arti. Questa sinestesia deve venire interpretata nella rete di condizionamenti e situazioni storiche, culturali e in generale nella possibilità di una reciproca comprensione». 

Il progetto “STENDALE. L’abbraccio delle Muse” è organizzato dal Comune di Corciano, dall’Associazione Turistica Pro Loco Corcianese e con il patrocinio e la collaborazione dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria e della Regione Umbria e il Dipartimento di Lettere-Lingue, Letterature e Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Perugia.

Il Comitato scientifico è presieduto da Gabriele Perretta (Paris IV e ABA Brera) e costituito da Maria Brucato, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria; Alessandra Migliorati, Stefania Petrillo, docenti di Storia dell’Arte Contemporanea dell’Università degli Studi di Perugia; Emidio De Albentiis, direttore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia; Andrea Baffoni, critico e storico dell’arte; Alessandra Tiroli, storico dell’arte.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Comune

Corciano

Corciano è un comune italiano di 21,088 abitanti della provincia di Perugia posto su un colle a 12 km da Perugia. È inserito tra i Borghi più belli...

Altri Suggerimenti

Turismo, il Trentino tra i protagonisti del 2019

News

Turismo, il Trentino tra i protagonisti del 2019

Presentata anche la nuova campagna di promozione invernale

Viaggi on the road, la Costa d’Amalfi tra le più belle d’Europa 

News

Viaggi on the road, la Costa d’Amalfi tra le più belle d’Europa 

Tra le 7 destinazioni per i viaggi on the road più belli d’Europa secondo Ceoworld anche l’Italia con la Costiera Amalfitana.

All’ICA la mostra su censura e femminilità nel cinema italiano

News

All’ICA la mostra su censura e femminilità nel cinema italiano

ICA Milano presenta una videoinstallazione di Radha May dedicata alla censura e alla femminilità del cinema italiano del dopoguerra.

NERÓ, il primo festival di benessere che abbraccia l'arte

News

NERÓ, il primo festival di benessere che abbraccia l'arte

Neró Unconventional Wellness Festival si terrà alle Terme Preistoriche, storico resort di Montegrotto Terme (PD).

A Milano arriva il primo all you can eat dedicato alle tigelle 

News

A Milano arriva il primo all you can eat dedicato alle tigelle 

A Milano arriva Tigella Bella, il primo locale all you can eat dedicato alle tipiche pietanze modenesi. 

A Reggio un nuovo sguardo sui Miti con il festival di Scena Nuda 

News

A Reggio un nuovo sguardo sui Miti con il festival di Scena Nuda 

Dal 28 novembre al 4 dicembre torna il Festival Miti Contemporanei con spettacoli, performance, incontri e installazioni.